skip to Main Content

La salvezza deve passare dal Ferraris. Anche senza pubblico

di Matteo Palmisano
Sampdoria Sassuolo Milan Empoli

Già dalla partita contro il Verona, il Ferraris dovrà ritornare a essere un fattore per la Sampdoria: senza pubblico è più difficile, ma necessario per la salvezza

L’emergenza Coronavirus ha fatto sì che, dopo la pesante sconfitta interna contro la Fiorentina, la Sampdoria torni in campo nuovamente al Ferraris. Quel Ferraris che, negli anni, è sempre stato un fortino ma che, in questa stagione, è stato spesso sinonimo di sconfitta. Il rendimento interno della Sampdoria, infatti, è pessimo: tre vittorie, quattro pareggi e ben sei sconfitte. Due consecutive, contro Napoli e Fiorentina, con nove goal incassati e appena tre realizzati. Tre sconfitte di fila interne non si vedono dal settembre 2013 e, anche per questo, con il Verona va invertita la tendenza.

LEGGI ANCHE Sampdoria, sarà un mese impegnativo: marzo può essere decisivo

Il tutto dovrà essere fatto senza la spinta della gradinata. Le porte chiuse privano la Sampdoria, così come tutte le altre squadre, del tifo del pubblico. Un tifo che a Marassi, più che in ogni altro stadio italiano e non solo, è incessante e caldo. Anche nelle sconfitte più dure.

Nel marzo che verrà la Sampdoria avrà due partite in casa, in cui invertire il trend negativo sarà obbligatorio. La salvezza, infatti, passa soprattutto dalle gare del Ferraris e perdere punti tra le mura amiche rende necessario guadagnarli fuori. Non semplice, considerando che, tra le trasferte del girone di ritorno, ci sono quelle con la Roma, con l’Inter, con la Juventus e con l’Atalanta.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.











Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it