skip to Main Content

Operazione ‘rimpatrio’

di Mario Chiari
Sampdoria Rigoni

La Sampdoria ha ripreso i contatti con lo Zenit San Pietroburgo per trovare una soluzione in questa finestra di mercato per Emiliano Rigoni. Il centrocampista offensivo è finito ai margini del progetto di Ranieri, non solo per l’obbiigo di riscatto imposto alla fine del mercato di agosto al raggiungimento delle 20 presenze in campionato. A Ranieri, Rigoni, è un giocatore che non convince pienamente e ogni volta, a domanda precisa, risponde che l’argentino deve metterci più ‘garra’.

LEGGI ANCHE Addio Rigoni

rigoni ranieriMa lo Zenit, che in queste ore si trova in Italia per cercare di chiudere con il Torino per Simone Zaza, al momento non ne vuole sapere di riprendersi il giocatore. Non sa cosa farsene. Di sicuro bisognerà trovare una soluzione perchè a Genova Rigoni non giocherà più. La diplomazia di Carlo Osti sta cercando di trovare una soluzione per risolvere a favore della Sampdoria la vicenda. Rigoni potrebbe tornare in Russia per rimanerci (non può più cambiare maglia…), per cercare di giocarsi il posto senza limiti di presenza.

Con la maglia della Sampdoria ha smesso quasi subito di lottare e a Ranieri serve gente che ne ha voglia, che morde il campo e non solo… Ma tutti i suoi limiti li aveva già dimostrati con la maglia dell’Atalanta!



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.











Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it