skip to Main Content

Ranieri: “Con il Torino è sempre dura per la Sampdoria…”

di Filippo Tudisco
Sampdoria Claudio Ranieri Futuro

E’ il momento delle parole di Mister Claudio Ranieri, domani la Sampdoria torna in campo contro il Torino e l’allenatore blucerchiato presenta in conferenza stampa la partita che si aspetta:

“So che la Sampdoria a Torino ha sempre sofferto, dobbiamo fare di necessità virtù e trovare punti, perché non possiamo continuare così. Non ci voleva il cambio di allenatore del Torino, sicuramente reagiranno, troveremo un ambiente tipico da Toro. Mi aspetto una gara molto combattuta in un ambiente determinato. Noi dovremo esserlo altrettanto.

Riguardo ai tanti goal subiti nei primi tempi, Ranieri ammette le difficoltà: “E’ molto strano perché io chiedo nei primi minuti di essere determinati. Dobbiamo continuare a lavorare sulla nostra mentalità e sulla nostra intelligenza per capire cosa non quadra ma sicuramente questa prima mezz’ora dove prendiamo tanti gol non va bene”

LEGGI ANCHE Torino contro Sampdoria è Belotti contro Quagliarella: sfida tra bomber in crisi

Dal mercato sono arrivati alcuni innesti e alla domanda sul percorso di ambientamento dei nuovi arrivati, Ranieri risponde così: “I due nuovi arrivati naturalmente non possono essere pronti in quattro e quattr’otto. La Gumina conosce la realtà del calcio italiano, è molto determinato e se continua così avrà il suo spazio, Yoshida è un ragazzo molto sveglio e penso che si integrerà presto nei nostri schemi difensivi e i tatticismi del nostro calcio”

Infine due parole sul cambio tattico visto durante la partita con il Napoli: “La cosa importante è che sappiano farlo, eravamo partiti così anche col Lecce ed anche a Cagliari abbiamo usato il 4-3-1-2. Mi riservo la possibilità di scegliere. Nel primo tempo i nostri esterni uscivano troppo presto facendo sì che ci allargassimo troppo. Abbiamo corretto nel secondo tempo, ma avremmo dovuto accontentarci del punto. Ramirez dietro le punte sicuramente crea più pericoli agli avversari rispetto a quando gioca largo sulla destra, anche se con il 4-4-2 abbiamo più copertura. Credo comunque che in certe situazioni sia giusto osare un po’ di più”

 

 



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!