skip to Main Content

Ranieri: “Ho avuto molta paura”

di Matteo Palmisano
Ranieri Sampdoria Ferrero

Un po’ di paura per Ranieri, dopo l’inizio dei contagi da Coronavirus nello spogliatoio della Sampdoria. Il tecnico romano, però, ha un messaggio positivo: “Torneremo con il sorriso”

La Sampdoria è a squadra italiana, al momento, più colpita dall’emergenza Coronavirus: tra giocatori e staff sono sette i giocatori colpiti dal’epidemia. L’allarme è suonato anche per Claudio Ranieri, che a ottobre ha spento 68 candeline. Il tecnico romano, più soggetto a un eventuale contagio a causa dell’età ha spiegato cosa ha provato dopo aver saputo della positività di Manolo Gabbiadini: “La prima reazione fu di allarme. Ho avuto paura. Poi parlando con i calciatori ho capito che la situazione era sotto controllo e mi sono tranquillizzato”.

LEGGI ANCHE Decreto Cura-Italia ossigeno per Ferrero

Il Coronavirus ha costretto le leghe nazionali a sospendere il campionato e, di conseguenza, l’Uefa a rimandare all’anno prossimo l’Europeo previsto per giugno. Per Ranieri una mossa inevitabile: “Provvedimento sensato. Permetterà ai campionati di ricominciare senza fretta e nel rispetto delle norme di sicurezza. Giocheremo in estate, ma lo faremo con il sorriso. Torneremo alla normalità”.

Paura sconfitta per Ranieri che, con la sua solita grinta, trasmette un messaggio di positività per il futuro del campionato e non solo. In attesa di tornare alla normalità e alla Sampdoria.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!