skip to Main Content

Murru e il rinnovo: “Alla Samp c’è un’atmosfera magica”

di Filippo Tudisco
OK Murru Sampdoria Calciomercato Giampaolo Linetty

“Non mi sarei mai aspettato di restare così a lungo alla Samp”, Nicola Murru si racconta dopo il rinnovo con i blucerchiati”.

Insieme fino al 2024! Nicola Murru racconta le sue emozioni in un’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport dopo il rinnovo di contratto che lo legherà alla Sampdoria per altri 4 anni. Una storia d’amore nata 3 anni fa, lasciando la sua Sardegna per proseguire la sua carriera lontano da casa con tante difficoltà di ambientamento.

“La Samp è la mia casa. Se penso a quando sono arrivato nel 2017, non me lo sarei mai aspettato di dire questo. Però più passava il tempo e più mi accorgevo di essere diventato importante grazie alla fiducia dei compagni, degli allenatori e della società. Mi pare incredibile pensare che nel 2024 avrò fatto più campionati con la Sampdoria che con il Cagliari… Ormai ho sostituito i culogiones con le trofie al pesto”

LEGGI ANCHE Osti e Pecini in scadenza: rinnovi a rischio?

Ora che il rinnovo è stato messo nero su bianco, c’è da pensare al campo: “L’arrivo di Ranieri ci ha dato più libertà mentale, dandoci maggiore compattezza in campo. Intendiamoci, prima non è che eravamo scarsi… Ora le cose vanno meglio, ma non dobbiamo rilassarci perché la concorrenza è agguerrita e la lotta salvezza è ancora molto viva. Noi abbiamo vinto a Torino, ma altre squadre come Genoa e Lecce stanno facendo molti punti, vincendo anche in gare sulla carta difficili. Se sbagli un paio di partite diventa un problema…”

E quando gli si fa notare che la Samp non ha mai vinto due partite di seguito in questo campionato, Nicola risponde a tono: “Noi lavoriamo anche per questo. Con la Fiorentina ci attende una gara difficile. Ci servono punti e continuità di rendimento”.

 



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!