skip to Main Content

Mercato Sampdoria, Ferrero non può permettersi neanche gli svincolati

di Gabriele Pellini
Calciomercato Sampdoria Massimo Ferrero Stipendio

Per la Sampdoria sarebbero molte le occasioni sul mercato tra i giocatori svincolati, ma per Massimo Ferrero al momento gli acquisti non sono una priorità, nemmeno tra i giocatori senza squadra.

Eppure il mercato degli svincolati porta sempre con sé importanti soluzioni per le squadre in cerca di rinforzi. Molto spesso infatti, decidere di puntare su un giocatore senza contratto e cercare di valorizzarlo può anche portare benefici economici importanti, oltre che tecnici. Per squadre come la Sampdoria ad esempio che adottano la politica della plusvalenza, prendere un giocatore “a zero” aumenta notevolmente le possibilità di fare cassa con un eventuale rivendita del giocatore.

Anche in questa sessione di mercato non mancano certo alcuni nomi importanti nella lista dei giocatori svincolati. Nomi che farebbero sicuramente comodo alla rosa di Claudio Ranieri, ma per Massimo Ferrero pare che al momento gli acquisti non siano una priorità, o per lo meno non come lo sono le cessioni.

Tra i nomi importanti ci sono Bonaventura Callejon in primis, giocatori che già conoscono la Serie A e che farebbero comodo all’11 di Claudio Ranieri, ancora alla ricerca di esterni offensivi per il suo 4-4-2. Ma se gli ingaggi di questi ultimi andrebbero a sforare il tetto massimo di 1 milione che ha messo la società, certo non si può dire lo stesso anche di Fabio Borini, appena svincolato dall’Hellas Verona. Sia su Bonaventura che su Borini ci sono ad esempio molte squadre di A, tra le quali proprio Genoa, Fiorentina e Benevento. E la Sampdoria?

LEGGI ANCHE Sampdoria, ecco il tuo calendario di Serie A. Si comincia contro la Juventus 

Callejon e Bonaventura, il silenzioso addio di due bandiere
Mercato Sampdoria, Ferrero non può permettersi neanche gli svincolati

La Sampdoria al momento attende le cessioni per poter fare mercato. I soldi delle cessioni dovrebbero arrivare anche dalle uscite di Colley e Murillo. Solo in quel caso si potrà accedere al tesoretto mercato, sempre che Ferrero abbia poi voglia di reinvestirlo.

Nel frattempo restano fuori altri nomi, come il già seguito Ben Arfa, al quale si aggiungono  Garay, Ayala, Ibe, Mandzukic e Gotze. Solo sogni proibiti? Nonostante in passato lo stesso Ferrero ci abbia regalato colpi di questo blasone, come Eto’o, Muriel, Zapata crediamo proprio di si.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!