skip to Main Content

Manolo Gabbiadini è positivo al Coronavirus

di Matteo Palmisano
Sampdoria Condizioni Manolo Gabbiadini

Gabbiadini è risultato positivo al Coronavirus: la Sampdoria sta attuando le procedure del caso. In quarantena anche il Verona

Manolo Gabbiadini è positivo al Coronavirus. Lo ha comunicato la Sampdoria sul proprio sito, affermando che il giocatore sta bene nonostante qualche linea di febbre. La squadra, ora, sarà messa in quarantena ed è probabile che saranno effettuati tamponi a tutti i componenti della rosa, staff incluso.

“L’U.C. Sampdoria informa che il calciatore Manolo Gabbiadini è risultato positivo al Coronavirus-COVID-19, ha qualche linea di febbre, ma sta bene. La società sta attivando in queste ore tutte le procedure di isolamento previste dalla normativa”.

Queste le prime parole di Manolo Gabbiadini attraverso il proprio profilo Instagram: “Sono risultato positivo anche io al Coronavirus. Voglio ringraziare tutti quelli che mi hanno scritto, mi sono arrivati già tantissimi messaggi. Ci tengo comunque a dirvi che sto bene, quindi non preoccupatevi. Seguite tutti le norme, restate a casa e tutto si risolverà”.

Così come la Sampdoria, anche il Verona, l’ultima squadra affrontata dai blucerchiati, ha comunicato che metterà in atto le procedure del caso, inclusa la quarantena.

“Hellas Verona FC rende noto che, a seguito del comunicato di U.C. Sampdoria riguardo alla positività del calciatore Manolo Gabbiadini al COVID-19, viene sospesa ogni attività agonistica programmata sino a nuova comunicazione”.

LEGGI ANCHE Daniele Rugani positivo al Coronavirus

Gabbiadini è il secondo giocatore della Serie A risultato positivo dopo Daniele Rugani. L’augurio per Manolo è quello di una pronta guarigione e che possa tornare a far sognare la gradinata con le sue gesta e i suoi goal.

 



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.











Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it