skip to Main Content

Mancini racconta di Vialli e della sua Sampdoria

di Filippo Tudisco
Mancini Vialli Sampdoria Libro Scudetto

Roberto Mancini ospite a Sky racconta l’arrivo di Gianluca Vialli in Nazionale e con la mente torna indietro, alla sua Sampdoria…

Un emozionato Roberto Mancini ricorda, con occhi lucidi, i momenti passati insieme a Gianluca Vialli con la maglia della Sampdoria. Parole dove conferma di averlo voluto fortemente al suo fianco in questa avventura che li porterà agli Europei 2020: “Mi ha fatto un enorme piacere vederlo al mio fianco. Lavorare con lui è bellissimo dopo così tanti anni, dopo averci anche giocato insieme per 10 anni“.

Parlando di Nazionale, Mancini racconta un aneddoto su Vialli e Bergomi per dimostrare quanto sia importante avere un gruppo unito per poter vincere: “Mondiali di Italia 90… Eravamo all’aeroporto nel pullman che ci portava all’aereo e Luca faceva finta di aggrapparsi alle sopracciglia di Bergomi per stare in equilibrio… Ci siamo fatti tante risate!

LEGGI ANCHE Sampdoria: Difendere la maglia più bella del mondo!

Infiine i ricordi della sua Sampdoria, delle serata con i compagni di squadra a Genova: “Ci divertivamo molto. Eravamo giovani all’Edilio (storico ristorante covo blucerchiato), menomale che non c’erano i social come adesso così nessuno scopriva cosa facevamo! Ora i ragazzi sono meno fortunati perché ogni cosa che fanno può essere resa pubblica…“.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.











Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it