skip to Main Content

La moviola del Club: manca un rigore…

Moviola Hellas Verona Sampdoria Ayroldi

Sampdoria – Juventus (18/12/2019 – 17ª giornata)

Arbitro : Gianluca Rocchi (Firenze)
Assistenti : Ranghetti (Chiari) / Cecconi (Empoli)
Quarto Uomo : Giua (Olbia)
VAR/AVAR : Banti (Livorno) – Lo Cicero (Brescia)

Direzione di gara, quella del quarantaseienne fischietto fiorentino, non all’altezza della sua fama e della sua bravura (considerato tra i migliori al mondo). VOTO 5

Si parte subito, dopo appena 120 secondi dal fischio d’inizio, con un episodio controverso: Murru, in proposizione offensiva, viene spinto da Demiral all’interno dell’area di rigore. L’arbitro (ed anche il VAR Banti) giudicano il contatto “spalla contro spalla” ma, già in presa diretta, si nota come la spalla del difensore juventino vada a spingere sulla schiena del terzino blucerchiato… Calcio di rigore che non viene concesso alla Sampdoria. 

Cinque minuti più tardi entrata decisa di Pjanic su Ramirez che rimane a terra contuso; sulla prosecuzione dell’azione Caprari avrebbe la possibilità di lanciarsi in azione di contropiede ma il gioco viene interrotto, con scarso tempismo, per soccorrere Ramirez.

Al 29’ intervento in ritardo di Rabiot su Jankto, episodio che avviene davanti all’assistente Cecconi che non supporta l’arbitro suggerendo il provvedimento di ammonizione nei confronti del centrocampista Juventino. Manca un “giallo” anche in occasione dell’aggancio di Demiral ai danno di Ramirez (al minuto 33); provvedimento disciplinare che invece scatta (correttamente) 10 minuti più tardi (43’) quando Jankto cintura Dybala in ripartenza con un “fallo tattico” atto ad impedire la ripartenza bianconera (da segnalare, però, in partenza un fallo non ravvisato dal direttore di gara da parte di Matuidi ai danni di Alex Ferrari che rimane a terra).

Seconda frazione meno intensa della prima che, anche a causa dell’insorgere della stanchezza, vede più interruzioni (ed ammonizioni). Al 59’ ammonito Pjanic che interviene in ritardo su Caprari mentre 60 secondi più tardi è Murillo ad essere sanzionato per intervento simile ai danno di Cristiano Ronaldo.

Altro episodio “importante” ai fini del bilancio della gara al minuto 76’: screzio Demiral/Caprari con il difensore bianconero che inizia l’azione d’attacco trattenendo Caprari. Fischiato il fallo in favore della Sampdoria, l’arbitro ammonisce entrambi i giocatori in quanto vede anche una reazione da parte della punta blucerchiata nei confronti del difensore juventino.

Al 89’ goal annullato correttamente alla Juventus che trova la marcatura su azione di contropiede (e leggerezza di Audero): il fuoriclasse portoghese parte, però, in posizione di off-side (meno evidente al replay di quella riscontata live ma comunque sempre al di là della linea difensiva blucerchiata). Corretta la segnalazione dell’assistente Ranghetti (confermata anche dal VAR).

Nel primo dei 6 minuti di recupero concessi da Rocchi, leggerezza di Caprari che, nello stacco aereo, sbraccia e colpisce intenzionalmente Demiral (che poi accentua la caduta e la dinamica dell’episodio) : scatta il provvedimento di ammonizione che porta all’espulsione per somma di ammonizioni (pesa quindi il primo giallo, comminato in maniera troppo “leggera” da parte dell’arbitro fiorentino). C’è ancora tempo (al 95’) per un’ammonizione nei confronti di Gaston Ramirez che eccede nel protestare contro l’assegnazione (su un contrasto parso regolare) di un calcio di punizione in favore della Juventus.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.











Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it