skip to Main Content

Giocare in sicurezza nei siti italiani autorizzati ADM

di Redazione
Giocare In Sicurezza

Giocare in sicurezza online? I siti di casinò e scommesse sportive hanno avuto un vero e proprio boom: l’importanza di una licenza ADM

Giocare in sicurezza è una passione per tantissimi italiani e grazie ad Internet negli ultimi anni è diventato molto più facile poterlo fare. Sono infatti disponibili moltissimi siti che permettono sia di giocare ai tradizionali giochi da casinò che dilettarsi nelle scommesse sportive..

Il lockdown ha ancora di più amplificato questo fenomeno e ha trasformato il mercato italiano del cosiddetto iGaming in uno dei più ambiti da operatori e bookmakers di tutto il mondo. Ciò ha da una parte aumentato l’offerta per i giocatori, dall’altra aumentato il rischio per la sicurezza.

Perché? Il motivo è semplice: sono presenti molti siti, magari tradotti in italiano, ma che non hanno una regolare licenza ADM. I siti, anche stranieri, che ottengono una licenza ADM devono rispettare normative stringenti, a tutela dei giocatori italiani che giocano nei Casinò online italiani autorizzati. Siti con altra licenza o addirittura senza licenza, possono offrire tutele minori o essere truffe vere e proprie

Cos’è l’ADM?

Tra gli Stati membri dell’UE, l’Italia è stata la prima a regolamentare, autorizzare e legalizzare il gioco d’azzardo online nel 2006. Infatti, l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli o ADM è il principale ente normativo che controlla e regola l’industria del gioco d’azzardo in Italia. Essa era precedentemente denominata AAMS.

Si tratta di una delle tre agenzie tributarie istituite dal decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300. Dal 2012 questa pubblica autorità ha personalità giuridica e autonomia regolamentare, amministrativa, contabile, finanziaria e patrimoniale. Nell’aprile 2018 è stata annullata la divisione funzionale tra Area doganale e Area monopolistica, in quanto il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha autorizzato un cambiamento radicale delle funzioni e degli organi dell’Agenzia.

Pertanto, il 26 aprile 2018 è entrata in vigore la nuova normativa che determina la mission di ADM suddividendola in quattro finalità principali. Uno dei suoi obiettivi è la supervisione del gioco d’azzardo perché essa non solo rappresenta gli interessi del tesoro attraverso la riscossione delle tasse, ma assicura anche una maggiore protezione dai problemi legati al gioco.

L’esplosione degli eSports e dell’iGaming

I siti di giochi e iGaming sono esplosi nel 2020 poiché la pandemia ha rafforzato la nuova tendenza dell’intrattenimento all’avanguardia. In tempi di enorme incertezza, tali siti hanno rappresentato un nuovo modo per connettersi e rilassarsi.

Secondo Statista, oggi ci sono già più di 2,7 miliardi di giocatori online in tutto il mondo. Si prevede che l’intero mercato del gioco online varrà oltre 200 miliardi di dollari entro il 2023. Per quanto riguarda iGaming, circa 1,6 miliardi di persone giocano d’azzardo durante tutto l’anno, mentre si prevede che il mercato globale del gioco d’azzardo online sarà stimato a oltre 92,9 miliardi di dollari entro il 2023.

Lloyd Richman, CEO di iBet Digital, pensa che dalla prima ondata di COVID-19, molti scommettitori di scommesse sportive, che scommettevano quotidianamente, abbiano iniziato a cercare nuove cose su cui scommettere. “Sicuramente erano molto infelici, perché quasi tutte le competizioni sportive si erano fermate in quel momento. Ed è per questo che gli sport virtuali sono aumentati, così come gli eSports”.

Lloyd ha spiegato brevemente la diffeenza tra sport virtuali ed eSports.

“Gli sport virtuali sono giochi predeterminati o preregistrati progettati da un software per computer. È praticamente un video virtuale, che viene riprodotto e quindi le persone possono scommetterci in tempo reale. Mentre negli eSport le persone competono l’una contro l’altra giocando a Counter-Strike o FIFA, sia individualmente che in squadra. Vengono trasmesso in streaming in tempo reale e gli spettatori possono scommette come fanno con lo sport”.

Giocare in sicurezza scommettendo sullo Sport tradizionale

Giocare in sicurezza nei siti italiani autorizzati ADM

LEGGI ANCHE Sampdoria, i bookmakers “snobbano” i blucerchiati al Meazza 

LEGGI ANCHE City-Tottenham: probabili formazioni, quote e dove vedere il big match

Le scommesse sportive sono l’attività di piazzare scommesse sulla previsione dei risultati di eventi sportivi. Nel 2018, le scommesse sportive rappresentavano circa il 18% del mercato globale dei giochi da 449 miliardi di dollari, misurato dai ricavi lordi di gioco. In termini di sport su cui vengono piazzate le scommesse, la popolarità varia in modo significativo da regione a regione. Goldman Sachs prevede che il mercato delle scommesse sportive online crescerà del 7,1% annuo dal a fine 2022 rispetto a 4 anni prima.

Le scommesse sportive regolamentate permettono di giocare in sicurezza e sono attualmente legali in diversi paesi europei, compresa l’Italia, Australia e Messico. Negli Stati Uniti, la legalizzazione è applicata a livello statale. Nel maggio 2018, il New Jersey ha vinto con successo una sentenza del tribunale per legalizzare le scommesse sportive nello stato, aprendo la strada ad altri Stati per ricevere l’approvazione. In Italia, l’ente regolatore rispetto alle scommesse sportive sia online come offline è come detto l’ADM:

Giocare nei casinò online in sicurezza

Nei casinò online, i giocatori vogliono di solito essere sicuri i loro dati personali (come i documenti d’identità che hanno inviato e le loro informazioni bancarie) siano al sicuro. Ma è anche molto importante che il casinò offra giochi sicuri, equi e non truccati.

 In che modo i casinò e le autorità di regolamentazione proteggono i giocatori? E come puoi assicurarti che il luogo in cui hai scelto di giocare sia davvero sicuro e non un sito truffa?

Certamente, come qualsiasi altra attività online, anche i casinò online e i siti di scommesse sportive possono diventare vittime di vari tipi di attacchi informatici. Non ci sono davvero regole su chi può diventare un bersaglio. Un piccolo operatore registrato a Curacao può essere facilmente preso di mira come uno dei grandi nomi che hanno milioni di capitale alle spalle.

Quello che è certo, però. e che i siti con licenza ADM sono sottoposti a controlli regolari, che riguardano anche la sicurezza informatica. Scegliere un sito con licenza italiana costituisce dunque una tutela aggiuntiva anche rispetto al fatto che esso aderisca a tuti gli standard di sicurezza necessari.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.











Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it