skip to Main Content

Il Genoa perde, i giocatori sono al telefono. E’ un caso

di Mario Chiari
Genoa Giocatori Telefono

Il Genoa perde, i suoi giocatori, Micosvchi, Males e Asoro, chattano al telefono. Un’immagine che fa il giro di mezza Europa e scatena i tifosi

Lo scatto è arrivato fino in Spagna, è stato pubblicato sul Mundo Deportivo. Tre giocatori del Genoa che guardano il cellulare in tranquillità al Ferraris, seduti in tribuna.

Un gesto comune a tanti altri giocatori peccato che i nostri cuginastri stanno perdendo, peccato che quell’immagine abbia scatenato la rabbia oltre che la delusione dei propri tifosi.

La foto arrivata fino in Liga mostra Micovschi, Males e Asoro in tribuna, nella zona riservata ai vip, completamente disinteressati alla partita. Un atteggiamento che ha scatenato i social che si sono sfogati con insulti. Da quelli ripetivili come: ‘viziati’, ‘non pensate alla maglia’ o ‘pensano solo ai soldi’ fino a quelli irripetibili da parte di una tifoseria stanca e preoccupata ora anche per la classifica

LEGGI ANCHE Sampdoria, Vidal risponde al telefono a Renzo Parodi. Ecco il contenuto

Il Genoa perde, i giocatori sono al telefono. E’ un caso

Come detto lo scatto sotto accusa da parte della tifoseria rossoblù ha fatto anche il giro d’Europa, finendo in prima pagina sull’edizione online del Mundo Deportivo, uno dei principali quotidiani spagnoli. Il titolo è chiaro: “La foto de la polémica en el Genoa”.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!