skip to Main Content

FOTO – Serie A, gravissimo infortunio per Sensi: la ricostruzione

di Valerio Barberi
Calciomercato Sampdoria Sensi

Un altro infortunio per Stefano Sensi, questa volta gravissimo e non muscolare, ecco le condizioni dell’ex Sampdoria.

Un altro infortunio per Stefano Sensi, questa volta però non questioni di muscoli, per lui che spesso si è dovuto fermare ai box. Questa volta è qualcosa di peggio. Minuto 87 della partita tra Monza e Hellas Verona, vinta poi 2-0 dai ragazzi di Raffaele Palladino, e l’ex Sampdoria esce dal campo tra le lacrime.

Il centrocampista frana a terra colpito da dietro da Sulemana, la gamba sinistra fa una torsione anomala e quel che si vede dopo mette i brividi. Sensi resta a terra e comincia a urlare, poi scoppia in un pianto irrefrenabile.

Sampdoria, il nuovo calvario dell’ex Sensi

FOTO – Serie A, gravissimo infortunio per Sensi: la ricostruzione

LEGGI ANCHE Pagelle Sampdoria-Fiorentina: buio totale per la squadra di Stankovic. I voti

Esce prima in barella, poi però sono due assistenti del Monza, più Andrea Petagna, a portarlo fuori a braccia tra pianti e urla che non si sono attenuati con il passare dei minuti. Sulle condizioni del calciatore ha fatto chiarezza poi il Monza con un nuovo comunicato.

Frattura malleolo-peroneale. Da valutare nei prossimi giorni quale sarà il trattamento più idoneo da percorrere.

Non un problema muscolare. ma qualcosa di peggio. E’ un nuovo calvario da affrontare per chi come lui ha dovuto fare più volte i conti con gli infortuni, che hanno letteralmente minato al sua carriera. Anche a Genova, con la maglia blucerchiata.

Un stop che dovrebbe durare intorno ai due mesi, con l’unica buona notizia dello stop al campionato per il Mondiale, ormai imminente. Un problema in più per Palladino e i suoi, dopo l’assurda vicenda di Pablo Marì.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!