skip to Main Content

FOTO – Sampdoria, Edoardo Stanchi a Bogliasco per…

di Francesco Tonelli
Cessione Sampdoria Stanchi

Sampdoria, che ci faceva Edoardo Stanchi a Bogliasco? Il collaboratore di Di Silvio al Centro Sportivo per varie ragioni…

Mentre i giocatori della Sampdoria adesso sono in vacanza e rientreranno a Bogliasco soltanto dal 28 novembre per poi ripartire per la Turchia, al Centro Sportivo Gloriano Mugnaini è arrivato qualcun altro a fare visita.

Si tratta di Edoardo Stanchi, manager poliedrico che spazia dal settore immobiliare a quello calcistico, lavora al fianco di Francesco Di Silvio all’interno del gruppo Al Thani nell’ambito della cessione della Sampdoria. Sulle sue storie Instagram è apparsa la foto di lui presente sulle tribune di uno dei campi di allenamento di Bogliasco, con le panchine blucerchiate, e la scritta che campeggia: “L’obiettivo si va a prendere non si aspetta…“. Ma cosa doveva andare a prendersi Stanchi al Centro Sportivo dei blucerchiati?

Sampdoria, Stanchi a Bogliasco come procuratore sportivo. Ma il Centro Sportivo…

FOTO – Sampdoria, Edoardo Stanchi a Bogliasco per…

LEGGI ANCHE Cessione Sampdoria, i rapporti tra Pallotta e Romei: può restare?

L’indizio arriva dalle bandierine del Brasile. Perché il manager è anche socio di una società che si occupa di procura di calciatori, provenienti soprattutto dal Sud America. E infatti nella giornata di mercoledì 23 novembre Stanchi si è presentato a Bogliasco per proporre un giocatore brasiliano alla Sampdoria, come nuovo rinforzo della Primavera.

Ma intanto il membro del gruppo Al Thani e collaboratore di Di Silvio ne ha approfittato per visitare e visionare il Centro Sportivo della Sampdoria. Magari per un futuro (forse prossimo) in cui Bogliasco potrebbe diventare anche un po’ casa sua e, chissà, luogo dove operare su vari fronti…



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!