skip to Main Content

FOTO – Sampdoria, Djuricic e il legame speciale con Caputo…

di Francesco Tonelli

Sampdoria, Djuricic celebra sui social il suo legame con Caputo, nato ai tempi del Sassuolo. Può essere la coppia goal dei blucerchiati?

La Sampdoria, insieme al Monza, condivide in Serie A la maglia nera del peggior attacco, con 3 goal segnati nelle 6 partite finora disputate. I marcatori di quelle tre reti, in ordine cronologico, portano la firma di Manolo Gabbiadini in extremis con la Lazio, Francesco Caputo a Verona e Filip Djuricic, colui che ha illuso i blucerchiati contro il Milan.

Proprio gli ultimi due, in realtà, sembrano essere molto più che compagni di squadra. Il serbo e l’attaccante Italiano, infatti, hanno un rapporto di amicizia che dura ormai da tanto tempo, fin dalle due stagioni che hanno giocato insieme al Sassuolo, dal 2019 al 2021. Non per niente Djuricic, in un’intervista a Dazn di alcune settimane fa, aveva detto di avere un feeling particolare con Caputo all’interno dello spogliatoio della Sampdoria.

I due sono molto legati e non ci girano molto intorno. Anzi, il serbo ha voluto ribadire via social questa sua amicizia speciale con Caputo, che Marco Giampaolo dovrà essere bravo a sfruttare a suo favore.

Sampdoria, Djuricic e la “stretta di mano” con Caputo: amici nella vita e arma letale di Giampaolo in campo?

FOTO – Sampdoria, Djuricic e il legame speciale con Caputo…

LEGGI ANCHE Verso Spezia-Sampdoria, Sabiri a caccia della prima gioia in Serie A

Sulle storie Instagram di Djuricic infatti è stata pubblicata una storia (poi ricondivisa da Caputo) in cui si vedono i due nel bel mezzo di una partita dialogare ravvicinati, per chiarirsi ma probabilmente anche per caricarsi. Ma la cosa più eloquente è l’emoticon della stretta di mano che compare sopra il tag dell’attaccante classe 1987. I due sono “alleati”, è una coppia assodata che si conosce e che ha intesa.

Non per niente nella prima stagione che hanno giocato insieme Caputo ha vissuto la sua miglior stagione realizzativa in Serie A, con 21 reti in 36 presenze. In quell’annata, la 2019/2020, Djuricic ha giocato 29 partite segnando 5 goal e sfornando 6 assist. L’anno dopo il serbo ha superato in presenze il compagno, che però è andato ancora una volta in doppia cifra.

La parola d’ordine, per i due, sembra proprio essere “intesa”. Perché il loro legame, che sembra vogliano tradurre in campo, può essere sfruttato come un’arma vincente dal tecnico della Sampdoria. Caputo ha doti realizzative da rapace, Djuricic sta tornando sempre più in condizione e con il Milan ha dato un assaggio di quanto possa fare male, con il goal segnato e la traversa colpita.

Se questa coppia, che al momento ha firmato i due terzi delle reti blucerchiate, dovesse sviluppare davvero la sintonia piena anche in campo, potrebbe diventare un mix letale per gli avversari. E, a giudicare dalle premesse e dalle storie Instagram, l’intenzione c’è eccome.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it