skip to Main Content

FOTO – Inter, Zhang licenzia tre magazzinieri: la rabbia della Curva Nord

di Matteo Palmisano
Zhang Inter Magazzinieri Cgil Curva Nord

La Cgil e la Curva Nord dell’Inter si schierano contro gli Zhang dopo la scelta di licenziare tre storici magazzinieri del club nerazzurro

Ancora problemi extra-campo per l’Inter. I nerazzurri sono infatti finiti nel mirino di Cgil e tifosi dopo la scelta di lasciare a casa tre magazzinieri storici del club. Uno di essi compariva anche nelle foto dei festeggiamenti dell’Inter che, tra il 2005 e il 2010 ha vinto tutto sotto la gestione del presidente Massimo Moratti.

I tre ultracinquantenni, che si sono trovati all’improvviso senza lavoro, hanno scelto di rivolgersi alla Cgil che, tramite la segretaria della Slc di Milano Nicoletta Daino, ha fatto valere la sua posizione:

L’azienda ha confermato di voler chiudere i tre rapporti di lavoro a partire dall’1 novembre, data di scadenza del blocco dei licenziamenti decisi dal governo. Considerando che la somma dei tre stipendi costituisce una minima frazione dello stipendio medio che l’Inter paga ai giocatori, che si tratta di persone ultracinquantenni, e che l’Inter ha sempre promosso valori come l’uguaglianza e la fratellanza, riteniamo questa decisione non accettabile.

Inter, la Cgil e la Curva Nord si schierano con i magazzinieri

inter zhang curva nord cgil magazzinieri

FOTO – Inter, tre magazzinieri a casa: la rabbia di Cgil e Curva Nord

LEGGI ANCHE Sampdoria, Mazzarri è già a rischio? Le prime indiscrezioni

La Cgil chiede quindi all’Inter di tornare indietro. Anche perché quella del magazziniere non è una figura qualsiasi all’interno di una squadra. Perché i magazzinieri sono quelli che gestiscono l’abbigliamento e tutto quel che serve per mandare in campo la squadra. Fanno trovare tutto pronto nello spogliatoio prima della partita e dell’allenamento, poi recuperano tutto e fanno quintali di bucato.

Ai tre licenziati l’Inter ha anche offerto la possibilità di un anno di contratto con la nuova azienda incaricata di gestire il magazzino. Offerta rifiutata da parte di chi ha sempre seguito la squadra, andando anche in panchina nell’anno del triplete, come Daniele Baccarini.

La Cgil promette battaglia, mentre a favore dei tre si è schierata anche la Curva Nord, che ha pubblicato un lungo comunicato sull’accaduto. Il cuore del tifo nerazzurro ha voluto mettere in mostra la solidarietà e ha colto l’occasione per una nuova critica agli Zhang:

La Curva Nord vuole esprimere la propria piena ed incondizionata solidarietà ai 3 magazzinieri dell’Inter vittime, temiamo, della mancanza trasparenza e progettualità da parte della famiglia Zhang.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!