skip to Main Content

Ferrero a San Siro per farsi un regalo…

di Mario Chiari

A San Siro per assistere a Inter-Roma c’era anche Massimo Ferrero. Il presidente tifoso giallorosso ha riabbracciato Totti. L’ex capitano ha ‘portato’ Ranieri a Genova e a gennaio potrebbe aiutare ancora la Sampdoria…

Il primo amore non si scorda mai. Figuriamoci la sua ‘Magica’ Roma. Un amore mai nascosto, spesso sbandierato, anche di fronte ai suoi tifosi, quelli della società Sampdoria, di cui è il proprietario. Prima o poi se la comprerà ha detto. Mesi fa pare abbia provato a coinvolgere anche Edoardo Garrone. Missione naturalmente fallita. Fin qui James Pallotta gli ha sempre detto di no.

Ma a gennaio il presidente Massimo Ferrero potrebbe regalarsi una soddisfazione per sè e per la Sampdoria. Oggi, rispetto a qualche mese fa, ha una carta in più da giocare: Claudio Ranieri. Un allenatore caro ad Alessandro Florenzi, uno di quelli con cui c’è un rapporto di stima reciproca. A Roma non gioca, Paulo Fonseca l’ha fatto fuori quasi da tutto dopo un inizio di stagione sempre in campo con la fascia da capitano al braccio. E proprio Francesco Totti (anche lui a San Siro) potrebbe essere il nuovo grande alleato di questa trattativa di mercato. Sei mesi a Genova lontano dalla Capitale con la benedizione di Francesco (che ha spinto anche l’uomo di Testaccio a Genova), in maglia blucerchiata con Ranieri in panchina e lui sempre in campo in attesa di capire quale sarà il suo futuro.

L’intervento di Francesco Totti insomma potrebbe essere decisivo per convincerlo a dire di sì. Con la sua Roma ha un contratto ancora lungo, che scade nel 2023. Nessun pericolo di perderlo insomma, al massimo di recuperarlo, valorizzarlo senza andare a rinforzare una diretta concorrente come poteva essere l’Inter di Conte. Petrachi gli ha sbattuto la porta in faccia.

Porta che con la Sampdoria di Ferrero potrebbe aprirsi a un prestito secco…



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.











Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it