skip to Main Content

Fabio Rigorella, quando l’errore è doloroso

di Gabriele Frassanito

In un momento nero per la Sampdoria, con la zona retrocessione a un solo punto,  s’inceppa anche l’unico meccanismo sin qui letale: Fabio Quagliarella, dominatore indiscusso dagli undici metri.

“Ci sono rimasto male perché quel rigore era importante, l’ho calciato malissimo e mi prendo io tutte le colpe”. Fabio Quagliarella prima di tutto è un uomo, poi il nostro Capitano. Un rigore che fa male alla classifica soprattutto pensando che in tutta la carriera, l’attaccante di Castellammare di Stabia ha segnato 34 rigori e ne ha sbagliati solo 6, con una percentuale di realizzazione dell’85 % che consente al Capitano blucerchiato di fregiarsi meritatamente del titolo di specialista. Anche se siamo lontani dal 97 % di Matthew Le Tissier e dal 94% di Marco Van Basten…

Statistiche confermate anche prendendo in considerazione solo le esecuzioni in maglia blucerchiata: 22 volte a segno, 4 le occasioni fallite e mai più di una volta a stagione.

Prima dell’errore contro il Parma, mai l’errore dagli undici metri era stato così decisivo. Nel campionato scorso infatti, dopo la parata di Sirigu, Fabio era riuscito a concludere a rete e comunque il passivo era già pesante e la partita compromessa (finì 1-4 per il Torino).

Gli errori nel derby di andata del campionato 2016/2017 e contro il Cagliari nel campionato 2017/2018 furono invece senza conseguenze: la Samp vinse i due incontri.

Fabio, il bonus rigore sbagliato per questa stagione l’hai giocato. Ora devi tornare infallibile, per la salvezza serve un Rigorella perfetto (e anche i Fanta-Allenatori ringrazieranno…).

 



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.











Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it