skip to Main Content

Empoli-Sampdoria, la rabbia social: Var imbarazzante e arbitro scandaloso

di Valerio Barberi
Arbitro Santoro

Anche sui social si scatena la rabbia dei tifosi, non solo della Sampdoria, dopo quanto successo a Empoli. Nel mirino arbitro e Var, i post.

La Sampdoria perde la battaglia, come l’aveva definita Dejan Stankovic, con l’Empoli. Partita importante e non decisiva, stando sempre alle parole del tecnico blucerchiato. Sbaglia Emil Audero e segna la squadra di Zanetti con Tyronne Ebuehi nel secondo tempo, al 55′. Ma è a fine gara che si scatena il parapiglia, a margine di una delle decisione più incredibile e controverse di questo campionato.

Prima segna la Sampdoria. Colley agguanta il pareggio a fine partita, su assist di Zanoli, dopo un’autentica invenzione sempre di Audero per l’occasione regista offensivo. Poi però entrano in scena il Var e l’arbitro Santoro, che va a rivedere quanto accaduto. Rete annullata, per un tocco di mano di Gabbiadini, mentre il fallo palese di Luperto sull’attaccante della Sampdoria (che porta alla caduta e al tocco di mano) non visto.

E a fine partita si sono scatenati i tifosi sui social. Non solo quelli blucerchiati ma anche quelli super parters. Che non hanno usato mezzi termini, al ‘Castellani’ è andato in scena qualcosa di scandaloso per usare una delle parole più utilizzate per spiegare quanto accaduto tra Empoli e Sampdoria. Polemiche in campo, polemiche nel tunnel che porta agli spogliatoi e poi ovviamente nel post partita, davanti alle telecamere.

Empoli-Sampdoria, il commento social all’errore dell’arbitro Santoro

Empoli-Sampdoria, la rabbia social: Var imbarazzante e arbitro scandaloso

LEGGI ANCHE Pagelle Empoli-Sampdoria: Audero sbaglia e il Var ci condanna…



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!