skip to Main Content

Donnarumma come CR7: fuga proibita a Courmayeur?

di Matteo Palmisano
Donnarumma Ronaldo Courmayeur Dpcm

Dopo il caso Ronaldo, rischia di scoppiare anche quello Donnarumma: voci parlano di una fuga a Courmayeur, come quella di CR7 dieci giorni fa

Si rischiano ancora polemiche intorno a un calciatore per la violazione del dpcm in corso. Dopo il caso-Ronaldo di dieci giorni fa, tocca a Donnarumma. La contestazione è la stessa mossa al portoghese, anche se qui – al momento – mancano le prove: violazione del divieto di spostamento tra regioni. Ma andiamo con ordine.

Il portoghese, in occasione del compleanno della fidanzata Georgina, dopo Juventus-Bologna dello scorso 24 gennaio, è volato a Courmayeur, in Valle d’Aosta. Il tutto ripreso da un video postato – e subito rimosso – in cui si vedono i due a bordo di una slitta. Un errore su cui stanno svolgendo gli accertamenti i carabinieri del Gruppo Aosta.

LEGGI ANCHE Rinnovi Sampdoria: se rimane Ranieri resta anche Quagliarella

Donnarumma come CR7: fuga proibita a Courmayeur?

Secondo il settimanale “Oggi” a Milano sta girando voce di una ‘fuga’ sulle nevi anche di Gianluigi Donnarumma. Il portiere del Milan avrebbe fatto una visita veloce all’hotel Au Coeur Des Neiges di Courmayeur. La notizia non è stata ancora confermata ufficialmente, ma, se dovesse essere, sarebbe la seconda violazione di un dpcm da parte di un calciatore nel giro di dieci giorni. Non certo una bella figura.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!