skip to Main Content

De Zerbi: “Chi perde rischia e di Caprari non parlo”

di Filippo Tudisco

Alla vigilia della partita contro la Sampdoria, l’allenatore del Sassuolo Roberto De Zerbi esprime la sua opinione sui blucerchiati: “Sono una squadra tosta”. E sul mercato…

“E’ una partita che ci serve perché è uno scontro diretto”. L’allenatore del Sassuolo commenta così l’imminente partita contro la Sampdoria. “Le ultime due trasferte le abbiamo perse e perché è giusto dare continuità, non abbiamo mai fatto due vittorie di fila ed è una cosa che dobbiamo ricercare, sapendo che la Samp è una squadra tosta, esperta, sanno creare pericoli ed è una partita da prendere con le molle. Ha tanti giocatori di qualità, loro erano settimi-ottavi lo scorso anno con parte della rosa attuale. L’ho detto alla squadra, probabilmente occupano una posizione di classifica non veritiera per tanti motivi, ma per la qualità dei giocatori vale di più. E’ una partita difficile ma noi possiamo fare bene, anche dal punto di vista tattico”

LEGGI ANCHE Ranieri: “Tonelli mai andato via. Pensiamo al campo”

L’allenatore non si scompone neanche quando si parla di mercato e del possibile acquisto di Gianluca Caprari: “Ce lo ritroviamo domani, non mi sembra il caso di dire niente per rispetto della Sampdoria. A oggi mi preoccupo di avercelo contro, così come Quagliarella, Ramirez, Gabbiadini e gli altri”

De Zerbi infine esprime stima verso Claudio Ranieri che ha espresso parole di elogio verso l’allenatore dei neroverdi: “Ringrazio Ranieri perché per me, che sono molto più giovane di lui, è un punto di riferimento, l’ho detto già altre volte. E’ stato un orgoglio essere rappresentati da un connazionale come lui all’estero, con la sua classe come persona. Possiamo avere visioni diverse ma è così, lo ringrazio molto”.

 



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.











Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it