skip to Main Content

Damsgaard e il cartello ‘vendesi’ di Ferrero: i tifosi della Sampdoria in rivolta

di Valerio Sabatini
Damsgaard

Le parole di Massimo Ferrero su Damsgaard e la Roma hanno scatenato le ier dei tifosi della Sampdoria. Ecco i commenti social

Massimo Ferrero è finito ancora una volta al centro delle polemiche e delle critiche. I tifosi della Sampdoria non hanno accettato, per usare un eufemismo, le sue parole su Mikkel Damsgaard e la Roma. Il Viperetta ha spinto il suo gioiello verso la sua squadra del cuore. Sperando magari di ripercorrere le tappe che portarono Patrick Schick dal blucerchiato al giallorosso.

Damsgaard è il centrocampista che serve, se mi chiamano ci mettiamo d’accordo. Damsgaard è più forte di Xhaka. E’ un centrocampista di qualità, può giocare anche in mezzo al campo e non solo sull’esterno o sulla trequarti. Basta che mi chiamino e una soluzione la troviamo, sarebbe un grande rinforzo.

Parole davvero inequivocabili, riportate dal Corriere dello Sport, e sui social è scattata subito la protesta. Come gettare benzina sul fuoco a dire il vero, dato che il rapporto tra presidente e i suoi tifosi è tutt’altro che idilliaco tanto che Genova, ciclicamente, viene tappezzata di adesivi contro Ferrero.

Teniamo Leris ma vendiamo Damsgaard… Poi se andiamo male è colpa di D’Aversa eh.

Non so, vuoi vendere anche la società alla Roma?

Imbarazzante, poi ci si chiede perché tutti lo odino. Credo che nessun presidente nella sotira del calcio abbia mia detto una cosa del genere…

Invece che comprare due giocatori, pensiamo al mercato della Roma…

Ferrero-Damsgaard: c’è chi invoca Paolo Mantovani

Damsgaard e il cartello ‘vendesi’ di Ferrero: i tifosi della Sampdoria in rivolta

LEGGI ANCHE Calciomercato Sampdoria, Ferrero manda Damsgaard alla Roma. Le parole

Questi sono alcuni dei commenti piovuti dopo le parole di Massimo Ferrero. Parole che ovviamente hanno fatto imbestialire i tifosi e trovare pensieri senza insulti è davvero difficile. Alcun irripetibili e altri invece si spingono oltre augurando gli il peggio.

Un po’ come la goccia che ha fatto traboccare il vaso. E c’è chi spera di vederlo lasciare la Samp per andare al Palermo. Un altro dei sogni del Viperetta, ma lo stop alle multiproprietà dopo il caso Lotito-Salernitana potrebbe aver rallentato tutto.

C’è anche ci separa invece di vederlo tornare nella sua Roma, e chi invece pensa a Paolo Mantovani, indimenticato e indimenticabile presidente blucerchiato.

Vattene a Roma, non hai ancora capito che alla Sampdoria non ti vogliamo?

Mantovani si sta rivoltando nella tomba. Ridateci Paolo Mantovani, vi prego.

Parole e commenti che comunque non scalfiranno il Viperetta, fermo nelle sue intenzioni. E intanto mette il cartellino vendesi sulla maglia di Mikkel Damsgaard, chiamando la sua Roma a partecipare all’asta che sta mettendo in piedi.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!