skip to Main Content

Coronavirus Svizzera, 9 casi nello Zurigo. Il Sion chiede un nuovo stop

di Gabriele Pellini
Coronavirus Svizzera

Coronavirus Svizzera: Durante la verifica degli ultimi tamponi, sono risultati 9 nuovi casi positivi nello Zurigo. Il Presidente del Sion chiede uno stop immediato.

Ci risiamo. Il peggio sembrava passato, e invece la minaccia del Coronavirus è tornata ad incombere sul mondo dello Sport. La Super League Svizzera è infatti scossa da una notizia: ben 9 nuovi casi positivi al virus nello Zurigo, tra cui anche sei giocatori e il Presidente.

Sulla questione che ha scosso lo sport svizzero è intervenuto il Presidente del Sion Christian Constantin, che ha dichiarato senza mezzi termini: ” Il campionato deve chiudere immediatamente. Il rinvio di Zurigo-Sion e Basilea Zurigo crea un precedente, ed un problema insormontabile. Abbiamo messo infatti – continua il Presidente – la Coppa Svizzera ad agosto, perché a livello medico non si poteva giocare ogni 2 giorni. Quindi ora come faremo a recuperare tutte le partite? “.

LEGGI ANCHE Un po’ Ibra, un po’ Quagliarella: la Sampdoria si gode Bonazzoli

Il Presidente Costantin ha poi aggiunto: ” Sappiamo che per l’ UEFA i campionati devono chiudersi entro il 3 agosto, e il 5 agosto il Basilea gioca pure in Europa League. Non ci sono più i presupposti per andare avanti.”

Gianluca Di Marzio :: Alla scoperta del FC Zurigo, avversario del ...

Coronavirus Svizzera, 9 casi nello Zurigo. Il Sion chiede un nuovo stop

La società dello Zurigo ha fatto scattare subito l’ isolamento dei 9 casi positivi, e nei controlli successivi non sono emersi ulteriori contagiati. In ogni caso, tutti sono asintomatici o presentano sintomi lievi, e per nulla gravi. A questo punto però il rischio dello stop per il campionato svizzero è davvero concreto.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!