skip to Main Content

Coronavirus, Serie A: i medici dei club alzano la voce…

di Walter Bonci

La Serie A vuole tornare a giocare ma la sicurezza, la responsabilità ricade tutta sui medici. E i medici hanno deciso di alzare la voce…

E’ diventato argomento di discussione quello relativo alla decisione del governo di affidare la responsabilità dei protocolli anti-contagi ai medici legali dei club. I medici sono “liberi professionisti” che prestano una consulenza ai rispettivi club, e possono accedere alla panchina grazie ad un tesserino rilasciato dalla FIGC.

Non godono di nessuna copertura in caso di complicazioni e questo ha alimentato molte polemiche, come dimostrato dal le dimissioni del rappresentante dei medici dei club Rodolfo Tavana, medico del Torino. Il portavoce è diventato il medico della Nazionale Italiana Enrico Castellacci che lamenta il fatto di non aver mai preso in considerazione i medici. Secondo Castellacci il protocollo così com’è non permette la ripresa del campionato e molti medici hanno già minacciato le dimissioni a causa della decisione di “scaricare” le colpe, con conseguenze penali, sui medici.

LEGGI ANCHE Serie A, c’è la data per la ripresa del campionato

A Castellacci si unisce il grido d’aiuto da parte dello storico medico sociale della Sampdoria Amedeo Baldari: “Ci sembra abbastanza strano sentir parlare di responsabilità penale dei medici. Prima di arrivare a situazioni estreme come scioperi o dimissioni di massa, chiediamo semplicemente di essere ascoltati. C’è un gruppo di medici giovani e anche anziani che collaborano dall’inizio della pandemia. Ci siamo sentiti giornalmente, però adesso vogliamo essere ascoltati”



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!