skip to Main Content

Sampdoria Point chiuso: rimborsi sospesi

di Matteo Palmisano
Sampdoria Point Coronavirus

Per tutelare i propri tifosi dall’emergenza Coronavirus, la Sampdoria ha chiuso sia il Service Center che il Sampdoria Point. Rimborsi sospesi

L’emergenza Coronavirus ha portato il governo a decretare la zona rossa in tutta Italia e, di conseguenza, gli italiani sono invitati a rimanere in casa il più possibile. In seguito al nuovo decreto legge, anche la Sampdoria si è mossa per evitare gli assembramenti e tutelare i propri tifosi. La società blucerchiata, infatti, ha deciso di chiudere il Service Center e il Sampdoria Point fino al termine dell’emergenza causata dal Coronavirus.

LEGGI ANCHE Sampdoria-Verona, rimborso solo parziale…

“A seguito del Dpcm di lunedì 9 marzo 2020, l’U.C. Sampdoria comunica che, al fine di tutelare i propri tifosi ed evitare assembramenti, il Service Center e il Sampdoria Point resteranno chiusi fino al termine dell’emergenza causata da COVID-19”.

Questione rimborsi. A causa della chiusura del Service Center, il rimborso per i biglietti di Sampdoria-Verona presso il centro di Via Cesarea è sospeso: “Il rimborso dei biglietti acquistati presso il Service Center di via Cesarea per Sampdoria-Hellas Verona, gara valida quale 26.a giornata della Serie A TIM 2019/20, è dunque momentaneamente sospeso. Tempi e modalità del rimborso verranno comunicati nei prossimi giorni”.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.











Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it