skip to Main Content

Ciao Caprari, c’è Paloschi

di Mario Chiari
Paloschi

A gennaio Gianluca Caprari lascerà la Sampdoria. L’attaccante blucerchiato vuole giocare. L’ha fatto capire lui, l’ha detto anche il suo agente Davide Lippi ai microfoni di ClubDoria46. La Spal è disposta a prenderlo, a scambiarlo (la formula non è ancora stata decisa) con Alberto Paloschi. L’attaccante, anche ex Genoa, può essere il nome giusto per Claudio Ranieri che ha bisogno di un attaccante da area di rigore, quello che oggi non c’è. Palo a Ferrara è scontento, non gioca, non ha ancora segnato e ha una voglia matta di farlo.

Caprari arrivato a Genova per circa 15 milioni nell’ambito della cessione di Milan Skriniar all’Inter non è mai riuscito a esprimersi come a Pescara. Nello scorso gennaio con l’arrivo di Gabbiadini il club blucerchiato era riuscito  a cederlo al Sassuolo per una decina di milioni, prima che l’infortunio in allenamento facesse saltare l’affare. 

Ora tutto è pronto: Caprari dirà addio alla maglia più bella del mondo, Paloschi (o Barrow, Osti continua a seguirlo con insistenza) a vestirla. Gennaio ormai è vicino…



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.











Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it