skip to Main Content

Cessione Sampdoria, Ferrero vota contro l’aumento di capitale? Gli scenari

Cessione Sampdoria Timossi Ferrero

La cessione della Sampdoria si arricchisce di nuovi elementi: Barnaba, socio di Merlyn, vuole sottoscrivere l’aumento di capitale, ma Ferrero può votare contro

La partita per il passaggio della Sampdoria a Merlyn Partners è iniziata. Alessandro Barnaba, socio del fondo anglo-americano, è  uscito allo scoperto con la sua proposta di entrare in società con 50 milioni, compresi i 30 di aumento di capitale che il Cda chiederà a Massimo Ferrero nell’Assemblea del 19 dicembre.

Proprio sull’aumento di capitale si concentra l’analisi del Secolo XIX. Ferrero, infatti, vorrebbe non solo votare contro l’apertura dei aumento di capitale a terzi – il modo che permetterebbe a Barnaba di iniziare la sua scalata – ma anche contro proprio l’aumento di capitale. 

Cessione Sampdoria, Ferrero contro l’aumento di capitale?

Sampdoria, Ferrero costretto a cedere le quote? La strategia del CdA

Cessione Sampdoria, Ferrero vota contro l’aumento di capitale? Gli scenari

LEGGI ANCHE Cessione Sampdoria, Barnaba valuta “zero” la società: ecco il suo piano

La decisione del Cda di chiedere una ricapitalizzazione di 30 milioni, infatti, è dovuta a un problema di cassa. I blucerchiati non possono sottoscrivere ulteriori debiti con le banche, ma non hanno problemi con il patrimonio netto. Che – si legge – pur con il negativo dell’anno 2022 rimane sopra i 14 milioni di capitale sociale.

Non esisterebbe, pertanto, un obbligo legale di ricapitalizzare per “azzeramento del patrimonio netto”. Quello, invece, a cui punterebbe Alessandro Barnaba per prendere la Sampdoria, di fatto, gratis. Il Cda, intanto, deve sperare che l’Assemblea voti a favore dell’aumento di capitale, per non dover correre il rischio di iniziare un altro percorso di gestione della crisi, soprattutto in vista del mercato di gennaio.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.



© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!