skip to Main Content

Cessione Sampdoria e concordati Ferrero, Vidal: siamo ad un punto di svolta

di Luca Uccello - Gabriele Frassanito

Cessione Sampdoria e concordati Ferrero, Vidal: siamo ad un punto di svolta. Il trustee Gianluca  Vidal illustra gli ultimi sviluppi 

Siamo davvero ad un punto decisivo per la cessione della Sampdoria? L’abbiamo chiesto al dott. Vidal, che ci ha detto due cose importanti.

L’omologa Farvem ha “sbloccato” la scelta dell’advisor, ossia il soggetto che andrà a caccia di altri investitori e affiancherà Vidal nelle trattative.  E poi ha chiarito che secondo la sua esperienza, è difficile che adesso un creditore possa scardinare l’impianto dei concordati e bloccare l’omologazione.

La vittoria nel derby ha rasserenato i potenziali investitori che sono interessati alla Sampdoria?

Il derby ha migliorato la posizione della Sampdoria ma non l’ha risolta in toto. La risalita della Salernitana è un problema, anche se c’è ancora lo scontro diretto con il Cagliari da giocare. La matematica ancora non ci fa stare sereni.

Per quanto riguarda le due diligence, dal 30 aprile fino al 10 maggio sto facendo il duty contest per individuare un advisor internazionale per ulteriori scouting di possibili investitori. La svolta è arrivata grazie al concordato Farvem, per il quale si è aperto il giudizio per l’omologa con fissazione dell’udienza per il 25 maggio. Poi ci vorranno altri giorni per la decisione e dopo 30 giorni la sentenza sarà definitiva.

cessione sampdoria concordati ferrero vidal svolta

Cessione Sampdoria e concordati Ferrero, Vidal: siamo ad un punto di svolta

LEGGI ANCHE Calciomercato Sampdoria, Gazzetta dello Sport: sfida speciale per Caputo?

LEGGI ANCHE Juventus, via ai rinnovi. Ecco chi resterà in bianconero

E’ possibile che qualche creditore si opponga?

E’ possibile ma è  molto difficile. Un creditore per far saltare un concordato in relazione ad un proprio credito, deve offrire la cosiddetta ‘prova di resistenza’ . Il credito vantato dovrebbe essere talmente importante da influire sulle maggioranze. Se, ad esempio,  la maggioranza raggiunta fosse del 75% e il credito vantato incidesse solo per il 10%, non sarebbe sufficiente ad incidere sull’omologa.

I tempi dei concordati e quelli della cessione della Sampdoria sono necessariamente collegati?

C’è un termine massimo di 30 mesi dalla data della prima omologa del concordato  per dimostrare al tribunale di aver ceduto la Sampdoria. Ma auspicabilmente la cessione avverrà molto prima.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.