skip to Main Content

Cessione Salernitana, Iervolino salva il club: ecco chi è il fondatore di UniPegaso

di Matteo Palmisano
Danilo Iervolino Cessione Salernitana

La cessione della Salernitana è arrivata: il club campano è stato acquistato per dieci milioni da Danilo Iervolino, fondatore dell’UniPegaso, appena ceduta per un miliardo

Dopo giorni di attese e paure, i tifosi della Salernitana possono esultare: Danilo Iervolino ha versato la caparra per l’acquisizione del club campano. I trustee Susanna Isgrò e Paolo Bertoli hanno ritenuto la proposta di dieci milioni la più vantaggiosa e hanno scelto di affidare il club al fondatore dell’UniPegaso.

Iervolino, nel 2006, ha avuto l’idea di fondare l’Università Telematica Pegaso, mettendo la prima sede proprio a Salerno. Un’intuizione la sua che si è rivelata assolutamente vincente e che lo ha portato, lo scorso settembre a incassare una cifra monstre per la sua vendita. Iervolino, infatti, ha ceduto la sua holding Multiversity per un miliardo al private equity Cvc.

Acquistando, poi, Bfc Media, gruppo sul personal business. Iervolino, come riporta Libero, ha interessi anche verso ristorazione e sanità e in estate ha provato ad acquistare il policlinico Gemelli di Campobasso.

Cessione Salernitana, l’obiettivo di Danilo Iervolino

Cessione Salernitana, Iervolino salva il club: ecco chi è il fondatore di UniPegaso

LEGGI ANCHE Sampdoria, il buon anno del presidente Marco Lanna

La Salernitana, quindi, dopo i mesi sotto il trust e la paura per l’esclusione dal campionato di Serie A, può ripartire da un imprenditore che può assicurare un futuro. Oltre, infatti, a una questione di business, la Salernitana per Iervolino è una questione di cuore. Non a caso, infatti, la prima sede di UniPegaso è stata fondata a Salerno.

Ora, però, ci sarà da pensare al calciomercato. L’obiettivo è investire per provare a raggiungere una salvezza che, con otto punti di ritardo sulla zona sicura, sembra difficile da raggiungere. Non per Iervolino, però, abituato alle sfide impossibili, come quella che nel 2006 lo ha portato a fondare un impero.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!