skip to Main Content

Cessione Everton, dagli USA pronti 450 milioni di euro. Ecco chi comprerà il club

di Redazione
Cessione Everton Usa

Cessione Everton, dagli USA pronti 450 milioni di euro per acquistare il secondo club della città dei Beatles. Ecco chi comprerà il club inglese, allenato anche da Benitez e soprattutto dal nostro Carlo Ancelotti…

Neanche a dirlo, l’unica cessione che tiene banco tra i tifosi blucerchiati è quella della Sampdoria, anche se in realtà siamo in una fase di stallo, come dimostrano le varie notizie di cui vi abbiamo dato conto nei giorni scorsi (Cessione Sampdoria, Ivano Bonetti: se si chiuderà sarà un grandissimo matrimonioCessione Sampdoria, i ruoli decisivi dell’avvocato Gregoire Mangeat e di Imad Aounallah;  Cessione Sampdoria, i soldi di Al-Thani arriveranno in Lussemburgo. I dettagliCessione Sampdoria, Parodi: ecco cosa manca per il closing. Il percorso fino al 10 ottobre)

Ma il mondo del calcio è un mercato in fermento e la Sampdoria non è l’unico club europeo sul banco.

Secondo quanto ha riportato il Financial Times, l’Everton Football Club è in procinto di essere acquistato dall’imprenditore Maciek Kaminski, ex gestore di fondi di investimento in Polonia, che ha costruito la sua ricchezza nel settore immobiliare a Minneapolis, la città più grande dello stato del Minnesota, nel Midwest degli Stati Uniti. La famiglia Kaminski possiede inoltre il veicolo KAM Sports, istituito per “possedere e gestire le principali risorse sportive internazionali”.

L’accordo con l’attuale proprietario Farhad Moshiri  sarebbe attorno ai 400 milioni di sterline (circa 455 milioni di euro).

Cessione Everton, una nuova proprietà in arrivo dagli Usa pronta a sbarcare in Premier League…

Cessione Everton, dagli USA pronti 450 milioni di euro. Ecco chi comprerà il club

LEGGI ANCHE Serie A, quanto “costano” gli infortuni: la classifica e la posizione della Sampdoria

Va detto che nel sistema inglese, l’acquirente deve trovare l’approvazione da parte della Premier League. Un meccanismo volto a garantire l’accesso solo a imprenditori che possano garantire un certo livello di sviluppo dei club della massima serie.

La trattativa è resa complessa dal momento di forte instabilità dei mercati finanziari nel Regno Unito oltre alla necessità di trovare un accordo per il finanziamento del nuovo stadio previsto dall’Everton a Liverpool.

Moshiri è stato costretto a mettere sul mercato il club dopo che gli accordi di sponsorizzazione con il suo socio Alisher Usmanov (a cui  venduto nel 2016 la quota di partecipazione che aveva nell’Arsenal) sono venuti meno a causa delle sanazioni legate all’invasione russa dell’Ucraina. Usmanov è infatti tra i soggetti colpiti dalle sanzioni.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!