skip to Main Content

Calciomercato: Simy, la Sampdoria è più lontana. Ecco perché

di Valerio Sabatini
Sampdoria Simy

Arrivano nuove indiscrezione di calciomercato su Simy, l’attaccante era nei pensieri della Sampdoria, ma adesso è tutto diverso

Fin dalla fine dello scorso campionato si è parlato di Nwankwo Simy. Venti goal in 38 partite con il Crotone, numeri e prestazioni che lo hanno portato sotto la luce dei riflettori con diversi club interessati. Ma tutto questo non è bastato a salvare la società del presidente Vrenna, che ripartirà dalla Serie B.

La Sampdoria di Massimo Ferrero sembrava una elle squadre maggiormente interessate al nigeriano, ma il reparto offensivo dei blucerchiati in questo momento ha i ranghi completi. Servirà qualche cessione lì davanti e i principali indiziati sono Antonino La Gumina e Gianluca Caprari, che sembrano avere mercato.

Se arriverà una nuova punta sarà solo dopo almeno una partenza. Una situazione di attesa che ha postato la Sampdoria dietro ad altre squadre. Alfredo Pedullà ha il punta della situazione sul futuro di Simy, che è ancora tutto da scrivere.

Simy, chi è in prima fila per la punta del Crotone?

Calciomercato: Simy, la Sampdoria è più lontana. Ecco perché

LEGGI ANCHE Cessione Sampdoria, Mantovani: Vialli sogna ancora la presidenza

Nonostante sia uno’ degli uomini mercato’ per ora il nigeriano è rimasto in Calabria, ma dovrebbe cambiare maglia. Il Crotone vuole monetizzare dalla sua cessione e da quella di Junior Messias, altro nome in orbita Samp, ma in questo momento più vicino al Torino di Juric.

Per quanto riguarda Simy, sono arrivate proposte dall’esterno, ma poco convincenti. In Italia è l’Udinese la squadra più attiva, poi ci sono anche Fiorentina e Bologna. Per i viola rappresenterebbe l’alternativa a Vlahovic, mentre la squadra di Mihajlovic aspetta ancora di riuscire a sbloccare Arnautovic, l’attaccante del Crotone è una seconda scelta.

E la Sampdoria? Per ora il club di Massimo Ferrero è lontano, molto più lontano rispetto a l’Udinese. Inoltre D’Aversa gioca con una sola punta e viste le tante punte a disposizione, hanno la precedenza altri investimenti, in altre zone del campo da rinforzare.

Lontano anche il Genoa, l’altro club che qualche settimana fa sembrava assolutamente in corsa.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!