skip to Main Content

Calciomercato Sampdoria, sfuma il primo obiettivo di D’Aversa

di Matteo Palmisano
Sampdoria D'aversa Ranieri

Sfuma il primo obiettivo di calciomercato per la Sampdoria di D’Aversa: Inter e Basilea avrebbero trovato l’accordo per il prestito di Sebastiano Esposito

Ufficializzato e presentato Roberto D’Aversa e in attesa di vedere in blucerchiato anche Daniele Faggiano, la Sampdoria si sta muovendo anche per il calciomercato in entrata. Un nome, però, che stuzzicava Carlo Osti e Massimo Ferrero perché giovane e in linea con il nuovo progetto sembra essere già sfumato.

Sebastiano Esposito, talento del 20022 di proprietà dell’Inter dovrebbe finire al Basilea. I nerazzurri e gli svizzeri, secondo quello che riporta Gianluca Di Marzio, avrebbero trovato l’accordo per il prestito del giovane attaccante che, nella stagione appena trascorsa, si è diviso tra la Spal e il Venezia in Serie B.

Calciomercato Sampdoria, sfuma Esposito: i numeri dell’attaccante al Venezia

Calciomercato Sampdoria, sfuma il primo obiettivo di D’Aversa

LEGGI ANCHE Sampdoria, conto alla rovescia per Faggiano. I dettagli

La Sampdoria non era l’unica squadra italiana interessata al giovane talento scuola Inter. Nonostante una valutazione di dieci milioni, su Esposito era forte anche il Sassuolo, con cui i nerazzurri hanno in ballo la questione Raspadori.

La scelta dell’Inter, però, sembra fatta, con il classe 2002 che si prepara, quindi, ad affrontare la sua prima stagione fuori dall’Italia. I dettagli dell’accordo non sono ancora usciti e non è da escludere un prestito con diritto di riscatto e contro-riscatto in favore dei nerazzurri.

Un peccato per la squadra di Roberto D’Aversa, che avrebbe potuto trovare in Esposito – 18 presenze e tre goal in mezza stagione al Venezia – un attaccante giovane e di talento su cui lavorare con calma.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it