skip to Main Content

Calciomercato Sampdoria, D’Aversa non vuole cedere Thorsby. Le parole

di Mario Chiari
Sampdoria Ferrero D'aversa

Calciomercato Sampdoria, Roberto D’Aversa non vuole cedere Morten Thorsby e alla vigilia della gara con il Milan ribadisce la sua importanza

Massimo Ferrero ha rifiutato 7 milioni dall’Atalanta (5,5 parte fissa, più 1,5 legati a obiettivi personali e di squadra) per Morten Thorsby. Una scelta importante per Roberto D’Aversa che reputa il centrocampista norvegese fondamentale per il suo centrocampo, per gli equilibri, al momento un po’ precari, si squadra:

È fondamentale, dà equilibrio, fornisce centimetri, ci permet- te di giocare con due punte. E poi è un grande professionista, per nulla turbato dalle voci che lo vorrebbero all’Atalanta Morten è un computer, sicuramente con il Milan sarà della partita e sono convinto che giocherà senza remore…

Parole chiare di un allenatore che probabilmente non riceverà un grande aiuto dal mercato in entrata e che cerca allora di tenersi stretti tutti i suoi giocatori, quelli che fanno già parte di una rosa ricca che lo scorso campionato ha conquistato con Claudio Ranieri seduto in panchina ben 52 punti.

Un obiettivo che per il momento il tecnico vuole congelare. Meglio aspettare la fine delle trattative per fissare un ultimo concreto obiettivo.

Il calciomercato della Sampdoria potrebbe dare dispiaceri a D’Aversa

Calciomercato Sampdoria, D’Aversa non vuole cedere Thorsby. Le parole

LEGGI ANCHE Calciomercato Sampdoria, la decisione finale di Massimo Ferrero su Thorsby

Insomma per Roberto D’Aversa, partito con l’obiettivo di migliorare il nono posto di un anno fa, ci sarà da valutare il mercato blucerchiato che rischia di perdere altri pezzi pregiati oltre a Jakub Jankto.

Il fare meglio è legato alla squadra che ho a disposizione. Recentemente ad esempio è stato ceduto Jankto. Un allenatore non deve certamente entrare nelle dinamiche societarie, È giusto che ne parlino i ds, chiamati ad assecondare sia i programmi della società che le idee dell allenatore. Certo che vendendo calciatori, le aspettative momentaneamente scendono. Le ambizioni di ognuno di noi devono restare quelle di fare meglio dell’anno scorso, poi ovvio è la squadra che esalta il singolo e non il contrario…



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!