skip to Main Content

Calciomercato Sampdoria, addio controvoglia per Dragusin. Il motivo

di Diletta Barilla
Sampdoria Calciomercato Juventus Radu Dragusin Salernitana

Radu Dargusin ha lasciato la Sampdoria nell’ultimo giorno di calciomercato ma non senza rimpianti. Le poche chance che avrebbe avuto con Giampaolo lo hanno spinto a cercare continuità e scegliere la Salernitana

Ha lasciato la Sampdoria nell’ultima giornata di calciomercato, Radu Dragusin, per finire la stagione con la maglia della Salernitana. Rescisso con sei mesi di anticipo il prestito tra bianconeri e blucerchiati con il difensore classe 2002 che ha fatto solo virtualmente rientro a Torino prima di firmare con i granata campani.

Un addio arrivato in extremis anche perché non preventivato. Il cambio alla guida tecnica, con il ritorno di Marco Giampaolo dopo l’esonero di Roberto D’Aversa, ha notevolmente ridotto le chance del 19enne di provare a ritagliarsi un ruolo da protagonista. Lo ha rivelato in un’intervista a tuttojuve.com, Florin Manea, l’agente di Radu Dragusin:

L’idea iniziale era quella di rimanere alla Sampdoria ma il nuovo mister gli ha detto che per questo finale di campionato avrebbe preferito puntare su giocatori più esperti. Difficilmente avrebbe trovato spazi come nella prima parte.

Calciomercato Sampdoria, Dragusin ai margini del progetto Giampaolo. Il retroscena

Calciomercato Sampdoria, addio controvoglia per Dragusin. Il motivo

LEGGI ANCHE Calciomercato Sampdoria, Audero torna alla Juventus? Il punto

Quello di Radu Dragusin alla Sampdoria è stato un addio sofferto ma con gli spazi che inevitabilmente sarebbero stati ridotti il difensore centrale ha optato per una soluzione che gli potesse garantire più continuità.

Per questo motivo il 19enne di Bucarest ha scelto la Salernitana anche se, come rivelato dal suo procuratore, il sogno resta quello di conquistarsi una conferma con la maglia della Juventus per la prossima stagione:

Il primo obiettivo è cercare di aiutare i compagni nella conquista della salvezza. Per me sarebbe un successo se a fine campionato avesse collezionato 25 partite in Serie A, accumulerebbe così un’esperienza importante.

Ora Radu deve pensare a fare bene con la maglia granata e so che darà il massimo. Certo l’obiettivo suo è quello di potersi giocare le sue carte in bianconero”.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!