skip to Main Content

Calciomercato: l’allenatore dell’Amiens spinge Sanasi Sy alla Sampdoria

di Valerio Sabatini

Nuove conferma su Sanasi Sy alla Sampdoria, questa volta della trattativa di calciomercato ha parlato l’allenatore dell’Amiens

Ci siamo, manca davvero poco. Arrivano nuove, ulteriori, conferme su Sanasi Sy e la Sampdoria. Abbiamo già riportato della trattativa per l’esterno mancino, trattativa rivelata da Carlo Osti ai microfoni di Sky Sport.

Anche Claudio Ranieri ha parlato del francese, facendo capire apertamente come la società di Massimo Ferrero fosse davvero vicino al ragazzo, ma non era ancora tutto definito. Adesso però è l’allenatore dell’Amiens, Oswald Tanchot ai microfoni di le11amienois.fr, che conferma tutto. Mandando di fatto il giocatore in Italia:

LEGGI ANCHE Concordati Ferrero: cambia ancora il giudice per Eleven Finance

Calciomercato: l’allenatore dell’Amiens spinge Sanasi Sy alla Sampdoria

Sanasi Sy? Adesso non abbiamo più un terzino sinistro, è un ruolo scoperto. Spero che la società riesca a trovare velocemente una soluzione. Nel frattempo ci adatteremo come abbiamo sempre fatto. In quella posizione ho utilizzato spesso il turnover, nessuno si è imposto in quella zona del campo quest’anno. Speriamo di trovare la soluzione con un acquisto per compensare le partenze.

Sanasi Sy sembra quindi essere davvero sulla strada per Genova e nei prossimi giorni potrebbe arrivare l’accelerazione definitiva. Claudio Ranieri aspetta, il solo Tommaso Augello non basta. Il terzino della Sampdoria ha bisogno di un ricambio, soprattutto a gara in corso.

Un investimento per il futuro, come detto dallo stesso Carlo Osti e confermato da Sir Claudio, vista la giovane età del ragazzo: 21 anni. La Sampdoria quindi sta per mettere a segno il suo secondo colpo in entrata, è solo questione di tempo.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!