skip to Main Content

Derby di mercato: la Samp ci prova per Borini

di Filippo Tudisco

Fabio Borini diventa un obiettivo per l’attacco della Sampdoria. C’è da battere però la concorrenza del Genoa. L’alternativa rimane Antenucci.

Derby di mercato per Fabio Borini, Crystal Palace permettendo. L’attaccante del Milan è in uscita, non resterà a Milano. Il Genoa si è mosso per primo, poi sono arrivate le sirene della Premier League dove Borini ha già giocato con la maglia del Liverpool. Un affare low cost per la Sampdoria che potrebbe garantire un degno sostituto di Emiliano Rigoni. Una soluzione per cercare di ravvivare un attacco che ha difficoltà a segnare.

Ma per convincere Borini potrebbe essere necessario l’intervento diretto di Claudio Ranieri che dovrebbe garantirgli più continuità di quella avuta fin qui con il Milan. E poi c’è anche la classifica a fare la differenza. Anche se di poco la Sampdoria sta meglio rispetto agli altri…

Non manca l’alternativa. Il primo candidato è Mirko Antenucci (classe 1999) della Roma, con la quale la Samp ha ottimi rapporti e il calciatore potrebbe rientrare in un intreccio di mercato interessante. La Sampdoria aspetta ancora dai giallorossi minimo 20 milioni di euro previsti per la futura vendita di Patrick Schick (ora al Lipsia). Le parti potrebbero venirsi incontro e Antonucci potrebbe essere una pedina fondamentale per i giallorossi al fine di ottenere un piccolo sconto sul debito in essere. Non è escluso che il calciatore possa sbarcare alla Sampdoria già a titolo definitivo grazie a questo “escamotage” e per evitare grane ulteriori per la mancanza di liquidità nella camera di compensazione della Lega Calcio. La prima soluzione sul tavolo rimane comunque quella del prestito con obbligo di riscatto e contro riscatto a favore della Roma.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.











Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it