skip to Main Content

Ranieri chiama Rocha, Bertolacci ancora fuori dai convocati

di Filippo Tudisco

Due sorprese tra i convocati di Claudio Ranieri in vista della sfida della sua Sampdoria con il Brescia. Una è l’assenza di Bertolacci, l’altra è la prima chiamata per Rocha. Nell’ultimo allenamento a Bogliasco, con la presenza calorosa degli Ultras, il tecnico blucerchiato ha lavorato con la squadra fatta eccezzione per gli unici indisponibili: Edgar Barreto (che sta ultimando la preparazione post-infortunio), Fabio Depaoli (terapie e fisioterapia), Alex Ferrari (percorso riabilitativo post operatorio) e Gastón Ramírez (programma individuale specifico atletico).

LEGGI ANCHE Operazione ‘rimpatrio’

La sorpresa negativa è ancora l’assenza di Andrea Bertolacci, che si allenerà ancora nella mattinata di domenica per continuare l’iter di recupero fisico. Il centrocampista si era anche allenato con il gruppo in settimana, ma l’allenatore ha preferito probabilmente non convocarlo per non rischiare eventuali ricadute.

Al termine della seduta, l’allenatore blucerchiato ha diramato la lista dei 22 calciatori convocati: prima chiamata per il giovane Kaique Rocha, che indosserà la maglia numero 33.

Portieri: Audero, Falcone, Seculin.

Difensori: Augello, Bereszynski, Chabot, Murillo, Murru, Regini, Rocha.

Centrocampisti: Ekdal, Jankto, Léris, Linetty, Thorsby, Vieira.

Attaccanti: Bonazzoli, Caprari, Gabbiadini, Maroni, Quagliarella, Rigoni.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.











Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it