skip to Main Content

Benevento-Sampdoria, parla il direttore sportivo Pasquale Foggia

di Valerio Sabatini
Foggia Sampdoria

Pasquale Foggia, direttore sportivo del Benevento, ha parlato del suo passato a Genova e della sfida con la Sampdoria. Ecco cosa a detto

Si avvicina Sampdoria-Benevento. Seconda gara del girone di ritorno di questa Serie A, sia per i blucerchiati, che per i giallorossi. Pasquale Foggia, direttore sportivo della squadra campana, ha parlato proprio della prossima sfida di campionato, ai microfoni del portale ottopagine.it:

La Sampdoria? Mi è rimasta dentro. Quell’anno centrammo la promozione in Serie A, grazie ai playoff. Arrivammo sesti in campionato e poi arrivammo a quel risultato. Una cosa mai accaduta prima. per me sarà una partita speciale, importantissima. Affronteremo una squadra forte che copre bene il campo. Non sarà semplice

LEGGI ANCHE Guzzetta: ‘Ferrero-Palermo? Avanti anche senza cessione Sampdoria’. Ma intanto il TAR…

sampdoria cassano foggia ostiBenevento-Sampdoria, parla il direttore sportivo Pasquale Foggia

Quagliarella? Gli vorrei dire di restare a casa. Quando parliamo di lui non vanno valutato soltanto quello che fa sul campo. Lui è un uomo vero. E’ un ragazzo spettacolare. Spero continui alla grande la sua stagione, ma da dopo la partita contro di noi

Pasquale Foggia ha poi continuato parlando di calciomercato, in un certo senso sempre in ottica blucerchiata. Ecco le sue parole su Eder e Depaoli:

Depaoli lo seguivamo da tempo, non è una trattativa messa in piedi all’ultimo. Non ci abbiamo pensato due volte quando si è presentata a possibilità di prenderlo dalla Sampdoria. Avevamo bisogno di un giocatore in quel ruolo e abbiamo tanto l’affondo. Eder? Lo conosco bene. Anche perché abbiamo giocato insieme a Genova, ma non abbiamo mai messo in piedi nessuna trattativa per lui



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!