skip to Main Content

Coronavirus, il Belgio ha deciso: scudetto al Bruges

di Mario Chiari
Belgio Scudetto Bruges

Per colpa del coronavirus la Jupiler Pro League è finita. In Belgio hanno deciso di chiudere il campionato, di assegnare lo scudetto al Bruges. E in Italia?

La Jupiler Pro League finisce qui. Il titolo verrà assegnato al Bruges che, al momento della sospensione della Jupiler Pro League (la massima serie belga) era in testa alla classifica a +15 sul Gent. Si tratta del primo campionato europeo che prende una decisione simile, una decisione forte.

LEGGI ANCHE Tommasi insiste: “In campo solo se ci sono le condizioni”

Una decisione inevitabile per l’emergenza coronavirus, arrivata dal Consiglio di amministrazione che “ha deciso all’unanimità che non è auspicabile, a prescindere dallo scenario previsto, continuare la competizione dopo il 30 giugno”. Quindi è stato formulato un parere unanime al fine di non riprendere la stagione 19/20 e di accettare l’attuale classifica in essere della Jupiler Pro League come classifica finale. Con il Clube Brugge campione.

E ora cosa succederà negli altri Paesi? Negli altri campionati in tutta Europa colpiti dal coronavirus? In Italia si continua a litigare, a non decidere niente…



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!