skip to Main Content

L’asta per Caprari è aperta…

di Mario Chiari
Ampdoria Caprari

L’asta per Caprari è aperta. Fiorentina, Parma e Sassuolo vogliono Gianluca oggi ancor di più. La Fiorentina per fare il definitivo salto di qualità, il Parma per sostituire anche Roberto Inglese, il Sassuolo per salvarsi. Tre squadre per un attaccante che Massimo Ferrero valuta ancora 15 milioni di euro. Una cifra importante, fuori mercato.

La Fiorentina ha offerto un milione di euro subito più sette/otto a giugno per l’obbligo di riscatto. Cifra lontana dalla richiesta blucerchiata. Respinta anche l’ipotesi Kevin-Prince Boateng. Il Sassuolo può mettere sul tavolo Defrel, anche se Ranieri non è convinto. L’ad Carnevali potrebbe mettere sul tavolo delle trattative anche Giangiacomo Magnani. Un difensore che piace a Osti. Insomma la Sampdoria spera di poter riuscire a mettere in piedi una vera e propria asta in modo tale da raggiungere la cifra desiderata.

LEGGI ANCHE Ranieri: “Defrel?…Servono due difensori”

Ma se parte Caprari la Sampdoria sarà costretta a tornare sul mercato, riempire una casella vuota. Da evitare l’errore commesso con Murillo. Mandare via un giocatore e non avere il sostituto in casa.

 



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.











Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it