skip to Main Content

Alessandro Renica “scatenato” contro Antonio Cassano….

di Mario Chiari
Renica Cassano

Alessandro Renica non ci sta e risponde duramente ad Antonio Cassano: parlare di lui è come sparare sulla Croce Rossa…

La polemica aperta da Antonio Cassano è senza fine. Prosegue anche con Alessandro Renica che ha anche indossato e vinto la prima Coppa Italia con la maglia della Sampdoria.

L’ex difensore, in questo caso del Napoli di Diego Armando Maradona, ha voluto rispondere ancora una volta Cassano. Lo ha fatto su Radio Kiss Kiss. Per i più disattenti Fantantonio è convinto tuttora che il Napoli dello scudetto era composto dal solo Diego più dieci scappati di casa…

A tutto c’è un limite! ‘Scappato di casa’ è diffamatorio. All’inizio l’ho messa sullo scherzo, poi ho visto che Cassano rinforzava questa tesi dicendo che non mi conosceva. Questa è una mancanza di rispetto inaccettabile…

Renica contro Cassano: è come sparare sulla Croce Rossa…

Alessandro Renica “scatenato” contro Antonio Cassano….

LEGGI ANCHE Sampdoria, Marius Stankevicius non ha studiato abbastanza…

Storia finalmente finita? Forse sì ma non prima di un’altra cannonata:

Con lui è come sparare sulla Croce Rossa, io l’ho messa sull’ironico e lui orgoglioso e testone com’è ha continuato a fare le polemiche. Non lo denuncio, però mi è venuto di metterlo a posto una volta e per tutte…

Chissà se ad Antonio verrà voglia di rispondere ancora qualcosa…



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!