skip to Main Content

Calciomercato Sampdoria, l’ultima idea si chiama Iago Falque. I dettagli

di Diletta Barilla
Iago Falque Calciomercato Sampdoria

Iago Falque cerca squadra e la Sampdoria ci pensa: Daniele Faggiano studia l’ipotesi di un colpo low cost con il giocatore rimasto senza contratto dopo la fine del prestito al Benevento della passata stagione

Con un occhio attento al bilancio, il mercato della Sampdoria potrebbe dirigersi verso soluzioni a basso costo. Tra gli svincolati spunta un nome ed un profilo interessante per l’attacco.

Si tratta di Iago Falque, senza contratto dallo scorso giugno alla fine della sue esperienza al Benevento, ed ancora in cerca di una nuova squadra.

Lo spagnolo potrebbe quindi seguire le orme di Tomas Rincon e fare ritorno a Genova, questa volta sponda blucerchiata, dopo aver vestito in passato la maglia dei “cugini” rossoblù del Genoa.

Calciomercato Sampdoria, Iago Falque cerca squadra: idea low cost per Daniele Faggiano

Calciomercato Sampdoria, l’ultima idea si chiama Iago Falque. I dettagli

LEGGI ANCHE Calciomercato Sampdoria, arrivano 8 milioni da Leris e Caprari

Occhi al mercato ma con particolare attenzione al bilancio. È questo il mantra del direttore sportivo della Sampdoria, Daniele Faggiano, al lavoro per rinforzare La Rosa a disposizione di mister Roberto D’Aversa.

Per questo motivo potrebbe arrivare a Genova, Iago Falque jolly offensivo che può giocare sia come ala su entrambe le fasce oppure come seconda punta. Il 32enne è in cerca di una squadra e gradirebbe il ritorno in Serie A dove ha già vestito le maglie di Genoa, Roma, Torino e Benevento.

Dopo una prima parte di stagione in cui lo spagnolo si è allenato in solitaria da valutare sarebbero le condizioni fisiche del giocatore spagnolo su cui si registra, secondo quanto riportato da gianlucadimarzio.com, anche l’interesse dell’Alessandria invischiata nella lotta salvezza per la permanenza in cadetteria.

© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top