skip to Main Content

Sampdoria, la differenza tra Ranieri e D’Aversa? Il numero

di Enrico Venni
Sampdoria Ranieri Ferrero

Dopo 14 giornate la Sampdoria di D’Aversa ha oggi 2 punti in meno rispetto a quella di Ranieri che dopo le stesse gare ne aveva ottenuti 17. 

Nella prima parte di stagione 2019/20 la Sampdoria dopo 14 turni aveva conquistato, sotto la guida di Claudio Ranieri, oggi al Watford, ben 17 punti. Oggi, invece, con Roberto D’Aversa ne ha 2 in meno in classifica con i 15 attuali. Tra l’altro un bottino arricchito dalle ultime due vittorie consecutive ottenute dai blucerchiati con Salernitana e Verona. 6 punti che hanno scacciato una crisi pericolosa e riscattato la Sampdoria dopo tre sconfitte consecutive.

Nella classifica parziale che mette a confronto l’andamento degli ultimi due campionati non sorprende certo il fatto che la formazione che ha fatto uno “scatto” positivo è il Napoli. Con Luciano Spalletti in panchina la capolista attuale della serie A con 35 registra un +10 rispetto all’anno passato. Rendimento decisamente positivo anche per il Torino di Ivan Juric, oggi a +9 rispetto ai punti dopo 14 turni nel 2019-20.

2 punti in meno della Sampdoria di D’Aversa rispetto a quella di Ranieri

Sampdoria, la differenza tra Ranieri e D’Aversa? Il numero
LEGGI ANCHE Sampdoria, Torreira avversario per la prima volta. I numeri

Dietro a Napoli e Torino è la Fiorentina, con un +7 ad aver migliorato maggiormente il suo rendimento ad un anno di distanza. A fare peggio maggiormente è,  invece, il Sassuolo che ha ottenuto 8 punti in meno della passata stagione dopo 14 partite di campionato. Dietro troviamo la Juventus e il Cagliari con un -6 confrontando le ultime due stagioni.

La Sampdoria di Ranieri “girò” a gennaio 2021 con 26 punti rispetto ai 19 del girone d’andata 2019-20. Per “raggiungere” quota 26, quindi, i blucerchiati di D’Aversa dovrebbero ottenere  11 punti nelle ultime 5 gare d’andata.

 

 

© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top