skip to Main Content

Calciomercato Sampdoria, D’Aversa non è pentito di Caprari

di Mario Chiari
Sampdoria Gianluca Caprari

Roberto D’Aversa non si è pentito di aver lasciato partire durante il calciomercato estivo Gianluca Caprari. Ora però la Sampdoria è in difficoltà…

Roberto D’Aversa non è pentito. Probabilmente nemmeno Gianluca Caprari che a Verona sta facendo il suo miglior campionato. Insomma nessun rimpianto di calciomercato per il tecnico della Sampdoria. Quelli mai…

Rimpianti no. Ha numeri importanti e lo sta dimostrando ma noi dobbiamo ragionare su noi stessi. Mi piace ragionare sui miei giocatori

D’Aversa non ha rimpianti, Massimo Ferrero forse sì perché oggi Caprari varrebbe di più dei 4 milioni di euro più bonus stabiliti in estate….

Nessun rimpianto su Caprari ma oggi la Sampdoria di D’Aversa è corta…

Calciomercato Sampdoria Ferrero Caprari Lotito

Calciomercato Sampdoria, D’Aversa non è pentito di Caprari

LEGGI ANCHE Sampdoria, Thorsby contro i tanti cartellini. Le sue parole

La crisi di goal della Sampdoria? C’è un problema numerico di attaccanti:

Questo sicuramente ha influito molto sulla squadra: abbiamo avuto infortuni che hanno colpito un reparto. Non ci siamo creati alibi ma credo anche che, nonostante le assenze abbiamo fatto buone prestazioni. Nelle difficoltà la prestazione c’è sempre quasi stata. Siamo ritornati alla vittoria, abbiamo sempre lavorato con l’entusiasmo giusto. Non euforia, sia chiaro..

Di goal ne ha bisogno Fabio Quagliarella ma soprattuto Francesco Caputo?

Tutti gli attaccanti vivono per il goal. Ma, come detto ai ragazzi, in tante situazioni potevamo essere bravi noi a far sì che il risultato fosse più ampio. Magari ci siamo tenuti qualcosa per domani. Io devo ragionare sulla prestazione

Per il Verona torna a disposizione Manolo Gabbiadini, non ancora Ernesto Torregrossa…

© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top