skip to Main Content

Ibrahimovi c’e la sua adrenalina

di Enrico Venni

Adrenalina-My untold stories è il nuovo libro scritto da Zlatan Ibrahimovic insieme a Luigi Garlando, firma della Gazzetta dello Sport.

Uscirà il 2 dicembre in tutte le librerie Adrenalina-My untold stories, un viaggio dell’attaccante del Milan in 272 pagine, ricche di confidenze e aneddoti. In questo libro Zlatan Ibrahimovic parla dagli allenatori ai calci di rigore, di cronache di spogliatoi, avversari e dribbling, oltre che di felicità, amicizia e amore.

L’adrenalina di Ibrahimovic raccontata nel suo nuovo libro

Ibrahimovic e la sua adrenalina
LEGGI ANCHE Sampdoria, Ronaldo Vieira pronto a tornare. Ci siamo

Luigi Garlando, firma della Gazzetta dello Sport, ma anche scrittore, vincitore del premio Strega nel 2017 (categoria Ragazze e Ragazzi con «L’estate che conobbi il Che») ha curato con Zlatan Ibrahimovic il primo volume della collana dedicata allo sport curata dal giornalista Gianluca Di Marzio.

Uno Zlatan Ibrahimovic raccontato da se stesso. Lezioni di sport, ironiche, gioiose, ma anche di vita. Da chi si è fatto sttrada accompagnato da persone che lo hanno guidato, e aiutato, nel cambiamento.

A 40 anni, ancora in campo e spesso decisivo, Ibrahimovic si confessa e può permetterselo come personaggio amato dai suoi tifosi, indigesto a quelli dei club avversari. Ma uno Zlatan che fa sempre parlare di sé nel bene e nel male. Con eccessi positivi e negativi. E che ancora oggi lotta su ogni pallone e non perde il vizio del gol.

Un giocatore che ha ancora un grande obiettivo, forse il più grande ancora da conquistare prima dei appendere le scarpe al chiodo. Con la Svezia poter disputare i play off per conquistare i mondiali in Qatar 2022. Da giocare a 41 anni e per aggiungere un’altra perla alla sua lunga carriera vincente.

© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top