skip to Main Content

Sampdoria, Brian Laudrup ha un consiglio per Damsgaard. Le parole

di Valerio Sabatini
Sampdoria Damsgaard Nazionali

La stella del calcio danese, con un passato in Serie A, Brian Laudrup ha parlato di Mikkel Damsgaard della Sampdoria. Ecco le sue parole

Mikkel Damsgaard è sempre al centro delle cronache sportive. Il calciatore della Sampdoria infatti si è infortunato con la sua Danimarca, uscito anzitempo nel match con l’Austria al 44′. Un problema alla coscia, parte del copro che il calciatore si è toccato mentre abbandonava il campo da gioco, e ora si attendono maggiori informazioni per capire se il calciatore sarà, o meno, della gara contro il Cagliari.

La parentesi con la Nazionale stava facendo bene a Damsgaard. Il ‘maghetto’, pur non trovando né goal né assist, è riuscito comunque a giocare partite di ottimo livello. Quelle che in questo avvio stanno mancando con la Sampdoria che sperava di ritrovarlo rigenerato dopo queste due settimane. D’Aversa quindi dovrà fare i suoi calcoli in cista dei rossoblù.

Sampdoria, Laudrup stima Damsgaard

Sampdoria, Brian Laudrup ha un consiglio per Damsgaard. Le parole

LEGGI ANCHE Sampdoria, Stefano Versace attacca Ferrero e apre alla cessione. Le parole

Ma non c’è solo questo, in Danimarca si continua a parlare tantissimo del talento del blucerchiato. Parole di stima, parole importanti, rilasciate da una vera leggenda del calcio scandinavo e non solo. Brian Laudrup, infatti, ha parlato di Mikkel Damsgaard A Kanal 5.

E’ quel tipo di calciatore istintivo e spontaneo, che vive della sua gioia di giocare. Quando è entrato in campo non c’era assolutamente pressioni su di lui e questa cosa ci piace. Gioca in Italia, dove è incredibilmente difficile essere un giocatore offensivo.

E penso che in carriera, dopo questo, gli sembrerà facile dopo, forse sarà solo un po’ carente di fisico e avrà anche degli alti e bassi nel calcio italiano. Se conserva la sua testa e sviluppa ancora di più la sua tecnica, allora ha quel fattore.

Brian Laudrup ha poi continuato sulla crescita di Damsgaard.

Ama giocare a calcio, si vede. Il mio consiglio per lui? Semplice, amare sempre il calcio. Se diventa un lavoro allora qualcosa si rompe, se ci riesce e lo conserva anche nei momenti più difficili allora può davvero andare lontano.

© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top