skip to Main Content

Sampdoria, Caso Osti, Ferrero contro Grassani: “Troppe parole…”

di Mario Chiari
Osti Ferrero Sampdoria

In Casa Sampdoria c’è il caso Osti da risolvere. Il presidente Ferrero va contro l’avvocato Mattia Grassani e le sue continue dichiarazioni di questi giorni

Il rapporto con Carlo Osti? Al Secolo XIX il presidente Massimo Ferrero preferisce guardare avanti. con il solito ottimismo. Dall’altra parte “le famiglie si separano ma non significa sempre farsi la guerra”.

Ma una guerra legale in realtà c’è, è in corso, tra ferie forzate, sospensioni e ricorsi al Tribunale del Lavoro di Genova..

Insomma Carlo Osti, dopo nove anni di amore e fedeltà per i colori blucerchiati non pensava proprio di dover lasciare la Sampdoria così, con un addio pieno di veleni. L’ex direttore sportivo, promosso in estate come direttore generale è stato messo alla porta da Ferrero con un licenziamento che ora sarà valutato da un giudice del lavoro. ́

Sul caso Osti vedo che parla molto l’avvocato Grassani e ne prendo atto nonostante siano questioni aziendali che dovrebbero essere affrontate non sui giornali ma in tribunale. Io semplicemente dico che nelle famiglie può capitare di separarsi e non necessariamente farsi la guerra. Con Osti c’è stima, c’è sempre stata, ma dal punto di vista aziendale ci sono divergenze che ci hanno portato su strade diverse. Succede in tante famiglie purtroppo…

Sampdoria, Caso Osti, Ferrero contro Grassani: “Troppe parole…”

LEGGI ANCHE Sampdoria, Ferrero nuovamente innamorato di D’Aversa

Le parole del presidente Ferrero sono destinate ancora una volta a far rumore. L’avvocato Grassani ha preso a cuore il ‘licenziamento’ di Carlo Osti. Ora però sarà solo il Tribunale di Genova a decidere il futuro dell’ormai ex direttore sportivo blucerchiato. Ci vorrà quasi un anno probabilmente prima di avere una sentenza definitiva.

Tempi lunghi insomma per il direttore generale che seguirà questo campionato lontano dai campi. Non era mai successo in precedenza. Ora comincerà a guardarsi intorno ma la Sampdoria per lui sarà sempre un grande amore…

© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top