skip to Main Content

Verso Juventus-Sampdoria, D’Aversa rinuncia a Damsgaard? Le ultime

di Mario Chiari

A Torino contro la Juventus, la Sampdoria di D’Aversa rinuncia a Damsgaard? Il tecnico blucerchiato non è soddisfatto delle sue prestazioni. Può giocare Depaoli

Può succedere. Può capitare che Mikkel Damsgaard veda la partita Juventus-Sampdoria dalla panchina. C’è questa reale possibilità e sarebbe motivata non dal far rifiatare il giocatore vista la giovane età (cosa dovrebbe dire Candreva?). Può succedere perché il talentino danese è rimasto fermo allo scorso campionato, all’ultimo Campionato Europeo.

Da quelle splendide gare non si è più visto, non ha ancora messo piede al Luigi Ferraris e nemmneno a Reggio Emilia o a Empoli. Non come siamo abituati per lo meno. Perché un conto è dire che non ha fatto male, un’altra cosa è dire che stiamo vedendo quello di un anno fa. Quello che ha colpito, che ha lasciato il segno, che ha cominciato a far arrivare a Genova osservatori e osservatori…

Prestazioni fin qui che non hanno convinto nemmeno D’Aversa che in estate si era espresso apertamente per poter frenare la sua uscita. Voleva allenarlo e ci sta riuscendo. E lo sta mettendo anche in campo. Nelle prime cinque è sempre partito titolare, ma solo in due occasioni ha finito la gara…

Damsgaard le ha giocate tutte ma D’Aversa vuole di più per la Sampdoria

Verso Juventus-Sampdoria, D’Aversa rinuncia a Damsgaard? Le ultime

LEGGI ANCHE Sampdoria, D’Aversa senza alternative in attacco. Mercato sotto accusa?

Le ha finite con Milan e Napoli. Sempre sostituito con Sassuolo (85′), Inter (78′) ed Empoli (69′). Ha giocato tanto, creato poco. Ed è questo il problema di oggi, quello che ha convinto probabilmente il tecnico blucerchiato a rinunciare a lui in una gara bella da giocare come quella contro la Juventus.

Possibile che giochi Depaoli, non certo un fenomeno. Nessuno ci rimanga male. Ma questo può significare anche mandare un messaggio al giocatore stesso di tornare con i piedi per terra e la testa in campo. Non è così? Basta guardare il suo profilo Instagram per capire che la sua testa è rimasta in Nazionale, in un Europeo che la visto emergere. Ora prò è sprofondato…

© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top