skip to Main Content

Sampdoria, con Salernitana e Venezia è la squadra che ha segnato meno

di Enrico Venni
Sampdoria Quagliarella Alla Caccia Del Gol

Con due gol nelle prime tre giornate la Sampdoria è insieme a Salernitana e Venezia la squadra con il peggior attacco

Se sul piano del gioco la squadra di D’Aversa ha convinto in tre partite finora disputate nella stagione 2021-22, la Sampdoria finora ha realizzato solo due reti. E’ successo domenica scorsa nel pareggio 2-2 con l’Inter e a far gol sono stati due difensori Yoshida e Augello.

Dall’attacco ancora nessuna rete per Quagliarella e Caputo neppure domenica scorsa contro L’inter e neppure nel finale da Torregrossa. Out è, invece, Gabbiadini per un infortunio muscolare.

Prima del 2-2 del Luigi Ferraris di domenica scorsa con l’Inter, nei primi 180’ di campionato la Sampdoria era rimasta all’asciutto. Al debutto stagionale casalingo nella prima giornata era stata sconfitta per 1-0 dal Milan e nel suo secondo impegno pareggiato senza reti (0-0) in trasferta con il Sassuolo.

Sampdoria, D’Aversa giustifica il lavoro delle sue punte. Le sue parole

Sampdoria, con Salernitana e Venezia è la squadra che ha segnato meno

LEGGI ANCHE  Sampdoria, in Polonia celebrano Bereszynski. Ecco il perché

Fabio Quagliarella finora ha disputato 287’ in tre gare senza trovare la sua prima rete. Stesso discorso per Francesco Caputo. L’attaccante ex Sassuolo giocando da titolare nelle prime tre giornate complessivamente 248 minuti, ma anche in questo caso non ha ancora firmato il suo primo gol blucerchiato in campionato. Assente per problemi fisici nelle prime due gare Ernesto Torregrossa è stato schierato negli ultimi 2’ domenica scorsa e quindi non ha certamente avuto l’opportunità per rendersi pericoloso.

“Caputo e Quagliarella? Sono giocatori forti e completi si sono sacrificati in fase di ripiegamento, ma vanno serviti meglio e di più

Così ha giustificato il digiuno delle sue punte il tecnico blucerchiato Roberto D’Aversa.

Discorso a parte merita Manolo Gabbiadini, un giocatore sicuramente che manca a D’Aversa in quest’inizio di stagione. Per lui 71’ da titolare al Ferraris nel debutto in campionato con il Milan, poi, però, uno stop per un serie problema alla caviglia.

E se si scorrono le statistiche in casa Sampdoria è stato un centrocampista, Candreva, con 6 conclusioni, a provare più tiri verso le porte avversarie, seguito dalle 5 di Quagliarella e Damsgard.

Una risposta dall’attacco della Sampdoria lo ci si attende già domenica ad Empoli.

© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

[ajax_load_more preloaded="true" preloaded_amount="30" container_type="div" single_post="true" single_post_id="50155" single_post_order="previous" single_post_target=".single-blog-article" post_type="post" pause_override="true" transition="none" single_post_taxonomy="category" scroll_distance="-1500"]
Back To Top