skip to Main Content

Sampdoria, Morten Thorsby il più “cattivo” della serie A

di Enrico Venni

Il centrocampista norvegese Thorsby è al primo posto per falli compiuti con 10 nelle prime tre giornate della stagione 2021-22 di serie A.

La sua determinazione, o cattiveria agonistica, fa di Morten Thorsby il giocatore più falloso in quest’avvio di campionato. Un guerriero in mezzo al campo, che non si tira indietro in nessun contrasto di gioco.

Ne può essere ben soddisfatto Roberto D’Aversa perché il 25enne centrocampista della Sampdoria e della Nazionale norvegese è sicuramente un punto di riferimento in mezzo al campo quando c’è da dare battaglia.

Le cifre di Thorsby: 289 minuti giocati in 3 gare, 2 ammonizioni e 4 assist

In tre gare già 10 falli per il centrocampista norvegese

LEGGI ANCHE Sampdoria, le condizioni degli infortunati: Ekdal punta l’Empoli

Dopo tre giornate Thorsby guida solitario la classifica dei giocatori che hanno commesso più falli con 10 interventi irregolari sanzionati dagli arbitri. Dietro di lui un quintetto con 8; i difensori Simon Kjaer del Milan e Norbert Gyomber della Salernitana e gli attaccanti Joao Pedro del Cagliari, Lautaro Martinez dell’Inter e Emmanuel Gyasi dello Spezia.

Rude, ma concreto, il centrocampista della Samp ha un rendimento statistico che ne fa uno stakanovista nelle sue prime stagioni in Italia. In scadenza di contratto dal club olandese dell’Heereveen la Sampdoria lo aveva bloccato nel gennaio 2019 facendogli firmare un quadriennale e, pochi mesi dopo, a luglio ha iniziato la sua avventura in maglia blucerchiata.

La sua tenacia lo ha visto guadagnarsi quasi subito un posto da titolare nella Sampdoria nel corso della sua prima stagione vincendo la concorrenza dei compagni di reparto. Farà coppia fissa, così, in mezzo al campo con Albin Ekdal. Il debutto arriva il 4 novembre 2019 nella vittoria esterna per 1-0 della Sampdoria contro la Spal, in cui gioca tutti i 90 minuti.

Finora per Thorsby 60 presenze in serie A con 4 reti realizzate. La prima in maglia blucerchiata il 21 giugno 2020 con il gol del 1-2 nella sconfitta a San Siro contro l’Inter.

In questa stagione 2021-22 per il centrocampista norvegese, finora, in 289 minuti giocati in 3 gare, 2 ammonizioni e 4 assist.

© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

[ajax_load_more preloaded="true" preloaded_amount="30" container_type="div" single_post="true" single_post_id="50094" single_post_order="previous" single_post_target=".single-blog-article" post_type="post" pause_override="true" transition="none" single_post_taxonomy="category" scroll_distance="-1500"]
Back To Top