skip to Main Content

Sampdoria Primavera: tornano alla vittoria i ‘ragazzi terribili’ di Tufano

di Valerio Sabatini
Sampdoria Primavera Tufano

Torna alla vittoria la Sampdoria Primavera di Felice Tufano, risultato pesantissimo per il Napoli. Ecco cosa è successo

Arriva la prima vittoria stagionale per la Sampdoria Primavera di mister Felice Tufano. Un risultato roboante e che fotografa la supremazia dei blucerchiati sul Napoli di Frustalupi. Un 6-1 allo stadio “Piccolo” di Cercola che vae i primi tre punti.

E’ Yepes Laut che sblocca la gara dopo soli 4′, dopo il ritiro con la prima squadra arriva anche la gioia del goal per il giovane mediano. Al 29′ arriva il raddoppio blucerchiato: Polli finisce sul tabellino dei marcatori, l’attaccante riceve un cross dalla sinistra e batte l’estremo azzurro dal centro dell’area.

Primavera: Napoli-Sampdoria, il secondo tempo

Sampdoria Primavera: tornano alla vittoria i ‘ragazzi terribili’ di Tufano

LEGGI ANCHE Il calciomercato della Sampdoria? Il voto di D’Aversa

Il Napoli prova a scuotere la gara nella seconda frazione di gioco. Girandola di cambi per gli azzurri, che danno i loro frutti: all’8′ capitan Costanzo riapre la partita, 2-1. I padroni di casa aumentano l’intensità, soprattutto dopo il rosso rimediato dai blucerchiati al Bonfanti, già ammonito, atterra il neo-entrato Gioielli al limite dell’area e l’arbitro lo espelle.

Il cartellino non carica il Napoli, ma la Sampdoria. Aquino al 35′ del secondo tempo, trova la terza marcatura, prima che Di Stefano (41′), Paoletti (42′) e Leonardi (44′) portino lo scorse sul 6-1. Riparte alla grande la squadra di Tufano, dopo lo scudetto sfumato ai playoff nella scorsa stagione, dopo un campionato a dir poco incredibile.

Ecco il tabellino del match

Napoli 1
Sampdoria 6

Reti: p.t. 4′ Yepes Laut, 29′ Polli; s.t. 8’ Costanzo, 35′ Aquino, 41′ Di Stefano, 42′ Paoletti, 44′ Leonardi.

Napoli (3-4-2-1): Pinto; De Marco (5’ s.t. Giannini), Barba (19’ s.t. Gioielli), Costanzo; Toure (19’ s.t. Marchisano), Spavone, Spedalieri (1’ s.t. Mané), Di Dona (5’ s.t. Marranzino); D’Agostino, Vergara; Ambrosino. A disposizione: Boffelli, Provitolo, Longobardi, De Pasquale, Pesce, Flora, Pontillo. Allenatore: Frustalupi.

Sampdoria (3-5-2): Esposito; Mane (17′ s.t. Pozzato), Aquino, Bonfanti; Somma, Paoletti, Yepes Laut, Chilafi (17′ s.t. Malagrida), Migliardi; Di Stefano (44′ s.t. Leonardi), Polli (33′ s.t. Bianchi). A disposizione: Tantalocchi, Gentile, M. Sepe, Montevago, Dolcini, Perego, Porcu, Gaffi. Allenatore: Tufano.

Arbitro: Fontani di Siena.

© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top